/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | sabato 18 agosto 2018, 13:52

Finale Ligure si ferma per ricordare Genova (FOTO e VIDEO)

Una grande "catena umana" mano nella mano. E poi applausi, canzoni e tanta commozione

Finale Ligure si ferma per ricordare Genova (FOTO e VIDEO)

Come già annunciato su Savonanews, stamattina a Finalmarina si sono susseguite due manifestazioni di solidarietà per la tragedia di Genova.

Alle 11 una folla numerosa, sobria e composta si è radunata davanti alla Basilica di San Giovanni Battista per una vera e propria "messa all'aperto".

Alle 11:30 ci si è spostati sotto i portici di via De Raymondi, di fronte al bar Italo's Village (chiuso), per osservare dieci minuti di silenzio. Al termine, un commosso, liberatorio, scrosciante applauso, tutto dedicato alle vittime di Genova.

In via De Raymondi, poi, tutti i presenti si sono presi per mano in una grande "catena umana" per far capire a Genova che non è sola, che esiste una solida rete pronta a sostenere e supportare il nostro capoluogo di regione "spezzato in due".

La mattinata è proseguita con l'ascolto di canzoni legate alla storia della "Superba", da "Genova per noi" all'immancabile "Ma se ghe pensu". Il tutto è stato completato da una toccante performance della cantante finalese Greta Dressino, che con grande coinvolgimento emotivo ha interpretato "Ho visto Nina volare" (di Fabrizio De André) e "Notturno" (originariamente scritta da Maurizio Fabrizio per Mia Martini).

Da adesso la vita riparte, con Finale Ligure e Genova da oggi un po' più vicine e con un appello: Genova, non temere. Tutta la Liguria è con te.

 

 

 

 

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore