/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 19 agosto 2018, 11:07

Spiaggia libera per i cani alla foce del Letimbro: l'appello di cittadini e turisti

A Savona è arrivata quest'anno e non sono mancate le polemiche

Foto d'archivio

Foto d'archivio

L’attuale spiaggia libera alla foce del Letimbro, aperta ai cani finalmente quest’anno dall’Autorità Portuale e dal Comune di Savona su impulso dell’Enpa, dovrà funzionare fino all’eventuale allestimento di un altro sito ritenuto più idoneo; è però essenziale che i frequentatori con cani rispettino il regolamento ed impediscano loro di entrare nel territorio fluviale ove sosta la fauna selvatica.

E’ la dichiarazione, di cittadini e turisti, contenuta in una raccolta di firme, indirizzata ai due enti che, facendosi carico delle numerose segnalazioni pervenute, propone la Protezione Animali savonese; furono proprio i volontari dell’Enpa di Savona ad ottenere nel 1993 la concessione ministeriale di poter promuovere spiagge aperte agli animali e a fornirne poi i progetti in tutta Italia, che hanno permesso l’esistenza attuale di oltre 800 strutture balneari petfriendly; ma, come recita il detto “nemo propheta in patria”, a Savona comune è riuscita ad ottenerla soltanto nel 2018, mentre altre 20, pubbliche e private, gratuite e a pagamento, sono già aperte in provincia, alcune da molti anni.

La petizione è scaricabile dal profilo Facebook ENPA SAVONA e può essere direttamente firmata presso la sede Enpa vi via Cavour 48 r da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium