/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | domenica 19 agosto 2018, 09:48

Festa Anpi a Savona, il drammaturgo e cantautore Gian Piero Alloisio presenta "Aria di libertà"

Nel lungomare di Zinola dalle 21 lo spettacolo teatrale che era stato rinviato ieri a seguito del Lutto Nazionale per le vittime del crollo del ponte Morandi

Festa Anpi a Savona, il drammaturgo e cantautore Gian Piero Alloisio presenta "Aria di libertà"

Lunedì 20 agosto alle ore 21, sul Lungomare Zinola, nell’ambito della Festa ANPI di Savona, il drammaturgo e cantautore Gian Piero Alloisio presenterà il nuovo allestimento dello spettacolo di Teatro Canzone “Aria di Libertà”, dedicato alla vicenda del partigiano-bambino Mario “Aria” Ghiglione, nato e cresciuto in quella Valpolcevera oggi così profondamente ferita a causa del tragico crollo del Ponte Morandi. Il partigiano “Aria” sarà presente allo spettacolo. Per ricordare le vittime del 14 agosto, all’inizio della serata Alloisio canterà “Ave Maria Xeneise”.

LA STORIA

Nell’estate del 1944, a soli quindici anni, Mario, giovanissima staffetta partigiana, sale in montagna tra i ribelli del Monte Tobbio, ai confini tra Liguria e Piemonte. Sceglie un nome di battaglia che esprime tutto il senso liberatorio della sua scelta: “Aria”. La storia di Aria è l’avventura semplice e naturale di un adolescente alle prese con un mondo sconvolto dalla guerra e una patria dominata dall’odio politico e razziale. La sua famiglia non si occupa di politica, non è schierata contro il fascismo, eppure Aria matura lo stesso la sua scelta, creando in sé il pensiero critico che gli permette di ribellarsi alla grande bugia del regime in cui è stato educato. Durante la battaglia di Olbicella viene fatto prigioniero, picchiato a sangue e costretto ad assistere all’impiccagione del suo migliore amico, Giovanni “Pancho” Villa. Miracolosamente scampato all’esecuzione, viene rinchiuso in un castello-carcere da cui riesce a fuggire in tempo per prendere parte alla liberazione di Alessandria. Il motore della scelta di libertà di Aria non è l’ideologia ma la gioventù.

LE CANZONI

Come sempre, Alloisio svolge il suo racconto attraverso monologhi teatrali e canzoni. Tra queste: “Tanto pe’ canta’” del surreale Ettore Petrolini, “Dalle belle città” dei partigiani “Lanfranco” e “Cini” della III Brigata Garibaldi “Liguria”, “La Libertà” di Gaber-Luporini e la comica e spietata “Eia Eia Trallallà” dello stesso Alloisio, sui rigurgiti dell’ideologia nazi-fascista. Le canzoni dello spettacolo, avvalorate dalle testimonianze di partigiani, sono contenute nel cd+dvd “Resistenza Pop” pubblicato recentemente da Edel.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore