/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 10 settembre 2018, 18:08

Qui Ticket, l’Assessore Berrino: “Una lettera al ministro Di Maio per la convocazione di un tavolo nazionale”

Una vicenda che coinvolge 165 addetti, solo a Genova più altri 30 a livello nazionale, nelle sedi di Milano, Roma e Napoli che davanti al fallimento hanno la prospettiva di vedersi recapitate le lettere di licenziamento.

Qui Ticket, l’Assessore Berrino: “Una lettera al ministro Di Maio per la convocazione di un tavolo nazionale”

Una lettera al Ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio in cui si chiede l’attivazione di un tavolo nazionale per il fallimento del Gruppo Qui Group.

E’ stata inviata dall’ assessore regionale al Lavoro Gianni Berrino, al termine dell’incontro con le Organizzazioni sindacali e i delegati dei lavoratori che hanno manifestato in Piazza De Ferrari.  

Una vicenda che coinvolge 165 addetti, solo a Genova più altri 30 a livello nazionale, nelle sedi di Milano, Roma e Napoli che davanti al fallimento hanno la prospettiva di vedersi recapitate le lettere di licenziamento.

“Ho spiegato oggi ai delegati - ha sottolineato l’assessore Berrinodi aver chiesto al Ministro Di Maio l’attivazione di un tavolo nazionale perché sono coinvolte quattro diverse regioni, e perché la vicenda investirà tutto il tessuto economico che girava intorno alla Qui Group che da domani si troverà in una situazione di grande incertezza. Confidiamo che il Ministero accolga subito la nostra richiesta. Contestualmente ho richiesto anche un incontro con i curatori fallimentari per portare le istanze del tavolo di oggi, riuscire a salvare le altre aziende satelliti e capire da loro quali sono le possibilità di cessione del marchio, dell’azienda e dei lavoratori coinvolti”. 

 

 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium