/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 11 settembre 2018, 18:37

Controlli della Capitaneria di Porto di Savona. Yacht al porto turistico di Imperia sotto fermo amministrativo

Si tratta di un’ispezione nell’ambito del Port State Control, una convenzione internazionale tra stati che riguarda la sicurezza della navigazione e la prevenzione degli inquinamenti marini

Controlli della Capitaneria di Porto di Savona. Yacht al porto turistico di Imperia sotto fermo amministrativo

Fermo amministrativo per uno yacht a uso commerciale ormeggiato nel porto turistico di Imperia. Nei giorni scorsi gli ispettori della Capitaneria di Porto di Savona, che coadiuvano i colleghi imperiesi, hanno effettuato un controllo a bordo di uno yacht battente bandiera maltese ormeggiato allo scalo di Porto Maurizio e hanno riscontrato sette anomalie che hanno portato al fermo della nave.

Si tratta di un’ispezione nell’ambito del Port State Control, una convenzione internazionale tra stati che riguarda la sicurezza della navigazione e la prevenzione degli inquinamenti marini.

Il controllo, effettuato con cadenza periodica, ha rilevato irregolarità per quanto riguarda i contratti di lavoro dell’equipaggio, il funzionamento degli impianti di bordo, che se non funzionano non permettono di verificare il rispetto della normativa in materia ambientale, sia il posizionamento a bordo di postazioni di salvataggio come le zattere, non prontamente reperibili in caso di emergenza.

Il proprietario dello yacht è stato invitato a sanare le irregolarità. In caso contrario dovrà rimanere ormeggiato al porto di Imperia.

Mara Cacace e Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium