/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 12 settembre 2018, 13:01

Plastic free: anche il Comune di Finale Ligure dà il buon esempio

Con oltre 67.000 bottiglie di PET da 1 litro che si è evitato di immettere nel ciclo dei rifiuti grazie all’utilizzo della “casa dell’acqua” da parte dei cittadini nei mesi estivi del 2018

Plastic free: anche il Comune di Finale Ligure dà il buon esempio

Con l’attivazione della "casa dell’acqua" di piazza Donatori del Sangue il Comune di Finale Ligure e la sua partecipata pubblica Finale Ambiente SpA hanno contribuito, nella stagione estiva 2018, al contenimento dei rifiuti in plastica.

Tema questo, di assoluto interesse anche da parte del Ministero dell’Ambiente a causa degli enormi danni che le microplastiche creano all’ambiente marino. Con oltre 67.000 bottiglie di PET da 1 litro che si è evitato di immettere nel ciclo dei rifiuti grazie all’utilizzo della “casa dell’acqua” da parte dei cittadini nei mesi estivi del 2018, il comune di Finale Ligure ha confermato il proprio impegno, grande o piccolo che sia nel panorama nazionale, per liberarsi dalla plastica.

L’ambiente marino ed il litorale ligure hanno registrato così un ulteriore passo avanti nella direzione della salvaguardia e tutela del patrimonio ambientale e turistico. Sono infatti i soggetti pubblici a dovere dare il buon esempio promuovendo modelli di consumo maggiormente ecocompatibili ed ambientalmente corretti.

Il Comune di Finale Ligure lo ha fatto. La Finale Ambiente, dal canto suo, ha potuto avvantaggiarsi dalla mancata produzione di ulteriori rifiuti in plastica che, da soli, avrebbero occupato un volume pari a quello di un’intera aula scolastica! 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore