/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 13 settembre 2018, 18:05

Il master Maurizio Parodi è il vincitore del primo trofeo "Il sorriso di Riccardo"

La manifestazione, nata per sostenere alcuni progetti in favore della Divisione Oncologica dell'Istituto Pediatrico Giannina Gaslini di Genova, ha visto l'assecondarsi di ben 184 giocatori, provenienti dalla Liguria, dal Piemonte e dalla Lombardia. Secondo e terzo classificato Luca Alpi e Claudio Novello.

Il master Maurizio Parodi è il vincitore del primo trofeo "Il sorriso di Riccardo"

Si è concluso domenica 9 settembre il primo trofeo "Il sorriso di Riccardo", gara individuale open di biliardo, specialità boccette, creata dagli amici dell'associazione ONLUS "Riccardo Traverso"( www.associazione-riccardotraverso.com ; pagina Facebook).

La manifestazione, nata per sostenere alcuni progetti in favore della Divisione Oncologica dell'Istituto Pediatrico Giannina Gaslini di Genova, ha visto l'assecondarsi di ben 184 giocatori, provenienti dalla Liguria, dal Piemonte e dalla Lombardia.

La gara riservata alla terza categoria è stata vinta dal savonese Ezio Franzini che si è imposto sull'imperiese Lorenzo Borreo; nella gara open primo classificato l'alessandrino Maurizio Parodi, secondo e terzo classificato Luca Alpi e Claudio Novello.

Manuel Vinti, uno degli organizzatori della manifestazione, ci tiene a sottolineare: "Tutti e tre giocano ad altissimi livelli, fanno parte dei migliori giocatori del nord Italia e si sono dimostrati campioni anche di beneficenza: la mia più grande ammirazione e riconoscenza a Maurizio, Luca e Claudio che hanno devoluto interamente il loro premio all'associazione. Un grazie sincero a tutti i giocatori iscritti, in particolare a quei giocatori provenienti da altre regioni e agli amici di Genova che, nonostante la tragedia del ponte Morandi, non hanno esitato ad affrontare ore di traffico pur di essere presenti; grazie anche alle tante persone che, pur sapendo di non poter partecipare, ci hanno fatto avere le loro donazioni; grazie all' A. S. D. Passatempo, sede di gara, e al C. S. B Soleluna, prezioso aiuto logistico".

Alla voce di Manuel si aggiunge quella di Lorena Pasqualetto: "Non potevamo immaginare che il piccolo progetto di aiutare gli amici di Riccardo assumesse queste dimensioni. Un grazie di cuore a chi ci ha dato la possibilità di rendere concreto l'aiuto: grazie a Carmine Trunzo per aver collaborato con entusiasmo; grazie a Cesare Cometto e ad Andrea Leuzzi per aver "fatto notte" con gli infiniti sorteggi delle batterie; grazie agli arbitri Francesco Merenda, Paolo Scardina e Ferruccio Vio per il prezioso tempo dedicato alla manifestazione; un grazie speciale e sentito agli amici della Romagna, a Giampaolo Gardini e Natali Peros per la loro donazione, a Susanna Pirazzoli per la sua donazione e per la pazienza "a tutte le ore della notte" e a Giuliano Rontini per i magnifici tabelloni. E in ultimo, non certo per importanza, un grazie a tutti gli sponsor: un ringraziamento speciale a RB Plant, in particolare a Francesca Bruzzone sempre amorevolmente presente in iniziative benefiche; al generoso Agostino della grande famiglia Sommariva, che ci ha donato meravigliosi cestini ricchi delle sue eccellenze;  a Flor System e Digital Ferrania Grafica per le loro importanti donazioni, a CopyCenter per il grande aiuto nell'impaginazione e nella stampa di manifesti e tabelloni gara, a BigMat, a FT Comunication, alla Pizzeria da Christian per le loro offerte e alla pasticceria Capriccio per la deliziosa torta"

Alla premiazione hanno partecipato l'assessore Alberto Passino e il sindaco Giorgio Cangiano, il quale ha pronunciato parole di grande apprezzamento: "Per la città di Albenga è un orgoglio vedere che si sia riuscito a realizzare un evento di questo tipo, un evento che ha visto la partecipazione di così tante persone..."e poi ha aggiunto "...i più grandi complimenti voglio farli ai genitori e agli amici di Riccardo perché io credo che riuscire a trasformare un evento drammatico, un forte dolore in un gesto d'amore continuo e costante, ecco credo che sia una cosa davvero meravigliosa...nutro grande ammirazione per voi... ".

Dalla manifestazione sono stati raccolti e donati all'associazione 2580 euro, soldi che sono già stati destinati ad un importante acquisto, come sottolinea il Dott. Traverso :"Ci tengo a dirvi che il 13 di settembre saranno consegnati al reparto di oncoematologia del Gaslini di Genova due lettini elettrici/allungabili...ecco uno siete riusciti a comprarlo voi con la vostra donazione."

Continua poi "Ringrazio il comune di Albenga, che è qui rappresentato dal sindaco Cangiano e dall'assessore Passino; Lorena e Manuel, che io ho conosciuto in un altro evento benefico a Genova, grazie di cuore a voi due che siete stati gli ideatori di questa bellissima manifestazione; grazie a tutti gli sponsor locali, ai locali Passatempo e Soleluna che hanno ospitato la gara e alle associazioni/federazioni Acsi e Fibis per aver accolto e avvallato questa gara open".

Per chi volesse aiutare gli amici di Riccardo Si puo’ donare attraverso bonifico bancario IT08J0329601601000066518732 oppure destinando a costo zero il 5x1000 del CUD/730/UNICO inserendo il CF 95166460105 e firmando nella sezione no-profit.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium