/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 17 settembre 2018, 18:41

Ricerca di personale per vendita accessori per la casa, ad Albenga riesplode il "caso" Ikea

Ancora nessuna conferma ufficiale se non l'annuncio di ricerca personale apparso su diversi siti di "trovalavoro".

Ricerca di personale per vendita accessori per la casa, ad Albenga riesplode il "caso" Ikea

Un annuncio di ricerca personale part time “per un lavoro ad Albenga “per la vendita di accessori per la casa nei reparti: casalinghi, tessili, arredo bagno; del riordino e rifornimento spazi espositivi e al contempo della consulenza e progettazione.” ha fatto subito risorgere un ever green: l'arrivo di Ikea ad Albenga.

Qualche anno fa di certo una trattativa da parte dell'azienda Svedese era stata intrapresa. In particolare l'interessamento era rivolto a 3 magazzini di grandi dimensioni siti nella zona industriale tra Albenga e Cisano sul Neva.

L'affare poi svanì, l'accordo non si raggiunse e niente Ikea nel comprensorio ingauno. Sebbene un contatto diretto tra Ikea e le amministrazioni comunali pare non essere ancora avvenuto, almeno non ad Albenga, Cisano, Ceriale, Villanova dìAlbenga, l'annuncio farebbe pensare proprio a questa grande catena leader nel settore dell'arredamento.

Bisogna tenere ben presente alcuni fattori ad ogni modo. Innanzitutto quello degli spazi. Ikea ha bisogno di grandi dimensioni quindi si può rapidamente scartare qualche ipotesi di possibile collocazione. Niente da fare per le aree ex Sanzone nelle quali presto si trasferirà Ravera Trasporti. Si tratta di aree che non possono essere adibite ad uso commerciale.

Al momento pare non vi sia, inoltre, un accordo tra l'Azienda e la proprietà dei terreni di Cisano sul Neva che erano stati attenzionati nel passato.

Per quel che riguarda la tempistica se si iniziano a valutare curricula e se sono partiti gli annunci di ricerca personale si dovrebbe propendere per tempi “ristretti”. È vero che gli edifici prefabbricati non ci vuole molto a tirarli su dal nulla, ma comunque un po' di lavori, qualunque sia la location prescelta, dovrebbero essere eseguiti.

Attualmente non si può neppure escludere completamente che invece che Ikea si possa ipotizzare qualche altra attività. Tutto aperto dunque. Ogni ipotesi è ancora al vaglio, ma di sicuro gli annunci di ricerca personale sono stati pubblicati su diversi siti di cerca lavoro con agenzie specializzate incaricate di fare una prima valutazione delle candidature.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium