/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 19 settembre 2018, 06:10

La pasta non solo è buona, fa anche bene: ecco la ricetta degli spaghetti con lo stoccafisso

La pasta fa bene allo spirito e al corpo. Ecco che oltre ad essere uno dei cibi quotidiani per eccellenza, questo alimento giova anche alla salute.

La pasta non solo è buona, fa anche bene: ecco la ricetta degli spaghetti con lo stoccafisso

La pasta fa bene allo spirito e al corpo. Ecco che oltre ad essere uno dei cibi quotidiani per eccellenza, questo alimento giova anche alla salute.

Sarà per questo che il legame tra gli italiani e la “pastasciutta” è indissolubile, tanto che un piatto di spaghetti o rigatoni, che dir si voglia, non viene mai rifiutato. Qualsiasi sia il vostro formato preferito, la pasta viene consumata regolarmente da Nord a Sud ed è il piatto preferito del 46% della popolazione.

Vediamo insieme tutti i benefici della pasta e come portarla in tavola con una ricetta sfiziosa.

La pasta fa bene

La pasta è un toccasana per varie ragioni. Se la gustiamo a cena, aiuta a combattere lo stress e l'insonnia, grazie alle proprietà di sintesi della serotonina e della melatonina, e all’assorbimento del triptofano che induce il corpo a rilassarsi. In questo modo diminuisce anche il livello di cortisolo, l’ormone dello stress che è anche responsabile dell’aumento di peso.

Uno studio condotto presso il St. Michael’s Hospital in Canada, pone la pasta tra gli alimenti principali di una dieta sana a basso indice glicemico. Dunque, contrariamente ai luoghi comuni, chi mangia pasta non è destinato ad ingrassa, basta fare attenzione ai condimenti.

Insomma, un bel piatto di pasta fumante rasserena lo spirito e risolleva l’umore, soprattutto se la accompagniamo con il nostro condimento preferito. Ognuno di noi ne ha uno, e in città che si affacciano sul mare come Savona il piatto del cuore richiama spesso i sapori del mare e del pescato fresco locale.

Una ricetta gustosa: spaghetti con lo stoccafisso

Unire le proprietà benefiche della pasta con quelle del pesce, consente di portare in tavola un piatto equilibrato e saporito. La ricetta che proponiamo oggi è quella degli spaghetti con lo stoccafisso: una pasta con il pesce davvero gustosa, soprattutto se si predilige quella trafilata al bronzo (come quella proposta da La Molisana) che grazie alla superficie più ruvida e porosa trattiene meglio il condimento.

Difficoltà: facile

Tempi di cottura: 40-50’ circa

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di spaghetti trafilati al bronzo

400 g di stoccafisso già ammollato

300 g di passata di pomodoro

1 cipolla

Sale, pepe e prezzemolo q.b.

Olio extravergine di oliva

Preparazione

1) Spellate lo stoccafisso, eliminate con cura le lische e sminuzzatelo.

2) Imbiondite nell'olio la cipolla tritata, unite la passata e fate sobbollire per 5 minuti, poi unite lo stoccafisso, il prezzemolo, il pepe e lasciate cuocere per circa 40 - 50 minuti con il coperchio (se necessario, aggiungete dell’acqua tiepida, il sugo deve restare morbido).

3) Nel frattempo mettete a bollire l’acqua, e una volta raggiunti i 100° buttate immergete gli spaghetti.

4) Scolate gli spaghetti ancora al dente e saltateli in padella con lo stoccafisso. Spolverate con un trito di prezzemolo fresco e servite ancora calda.

Il tocco finale: un vino perfetto
Questa ricetta è ideale anche per ricevere degli ospiti a casa, ma per stupirli bisogna anche scegliere il vino giusto. Restando in Liguria, il Pigato è un vino tipico delle zone di Savona ed è un ottimo abbinamento per i piatti di pesce.
Questo vino di colore giallo paglierino, possiede gradevoli note fruttate e floreali, ed ha un gusto pieno e asciutto: potete esser certi che un buon calice di Pigato esalterà ancora di più i sapori del piatto.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium