/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 20 settembre 2018, 18:35

Albenga, aggressione con un collo di bottiglia: tentato omicidio in Piazza Paolo VI

Secondo quanto riferito, un tunisino classe 1961 avrebbe aggredito un italiano di 29 anni: entrambe le persone coinvolte nel fatto sono pregiudicati.

Albenga, aggressione con un collo di bottiglia: tentato omicidio in Piazza Paolo VI

Tentato omicidio oggi pomeriggio in Piazza Paolo VI Albenga. Secondo quanto riferito, un tunisino classe 1961 avrebbe aggredito con il collo di una bottiglia di vetro che già aveva in tasca (detenendolo quindi presumibilmente come arma) un italiano di 29 anni.

Il tutto sarebbe scaturito da una borsa della spesa che lo straniero avrebbe appoggiato a terra. L'italiano vi si sarebbe avvicinato guardandoci dentro. Da lì l'aggressione da parte del tunisino che temendo un furto avrebbe aggredito l'italiano.

Calci, pugni, spinte fino a che il tunisino ha tirato fuori dalla tasca il collo di bottiglia aggredendo con esso l'italiano raggiunto al collo e ad un braccio.

A dare l'allarme un cittadino straniero che passando di lì ha avvertito il 112. Immediato l'intervento sul posto dei carabinieri che hanno arrestato l'aggressore.

Entrambe le persone coinvolte nel fatto sono pregiudicati. Ferite fortunatamente lievi per la vittima dell'aggressione, ma data la modalità dei fatti allo tunisino classe '61 è stato imputato il tentato omicidio.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium