/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | sabato 22 settembre 2018, 07:00

Estate e Autunno a braccetto: un ricco weekend di eventi nel savonese

Fiaccolata in onore di Pertini a Stella, lacelebrazione di San Matteo a Laigueglia, la festa degli alpini a Varazze e il motoraduno al Molo: tutto questo e molto altro nel savonese

Estate e Autunno a braccetto: un ricco weekend di eventi nel savonese

L'estate e l'autunno si danno il cambio in questo weekend prendendosi a braccetto e regalandoci un fine settimana caldo e ricco di eventi in tutta la provincia di Savona:

Albenga: “Restiamo umani” Una giornata all’insegna della buona musica e delle buone parole. Si svolgerà sabato 22 settembre presso il Parco Giochi Peter Pan di Via Dalmazia ad Albenga l’iniziativa “Restiamo Umani”, promossa da I.SO.LA. (Iniziativa Solidale Laica – Rif. Roberto 3482228314), dal Circolo ARCI “Messico & Nuvole” (Rif. Taddeo) e dal Social Bar “Nonunomeno" (Rif. Marta). L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Albenga.

E' iniziato ieri, venerdì 21 settembre alle ore 14,30 a Genova a Palazzo Reale l’importante convegno nazionale su “La valorizzazione dell’archeologia subacquea in Italia” organizzato dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Liguria e dall’Istituto Internazionale di Studi Liguri. Tra i relatori, i principali protagonisti della ricerca archeologica subacquea italiana, chiamati a presentare l’aggiornamento sullo stato attuale degli studi.

L’incontro proseguirà oggi, sabato 22 settembre alle ore 9 ad Albenga, nel Palazzo Peloso Cepolla, Museo Navale Romano, per la seconda giornata congressuale dedicata a “Passato, presente e futuro dell’archeologia subacquea” e, in particolare, alla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale sommerso, con interventi riguardanti il ruolo di Albenga nel panorama della ricerca archeologica mediterranea, il progetto del nuovo Museo Navale Romano e le relazioni dei rappresentanti dell’Istituto Centrale dell’Archeologia di Roma e dell’Unesco.

Albenga ritorna ad essere , per una notte, la “Città della Moda“. Sabato 22 settembre alle ore 20,30 a grande richiesta torna Mille Volte Moda e via dei Mille si trasforma nuovamente nella “strada della moda“. Sarà proprio l'arteria commerciale principale della città ad ospitare la 10° edizione di Mille Volte Moda, una manifestazione che nasce dalla volontà dei negozianti di via dei Mille e dell'Assessorato al Turismo che allestiranno un palco maestoso in strada per poter presentare le varie attività della via, con uno spettacolo dove i negozianti si sbizzarriranno nel presentare i prodotti delle loro attività con una Sfilata con tanta musica, tanti bimbi, ragazze e ragazzi che si improvviseranno modelle e modelli per questa notte magica.

Albisola Superiore: Domenica 23 settembre 2018, alle 21.00, presso la villa romana di Alba Docilia in piazza Giulio II ad Albisola Superiore, nell’ambito delle “Giornate europee del patrimonio” si terrà l’appuntamento conclusivo della rassegna “In movimento. Voci e suoni da un racconto mediterraneo”, prodotta dal Teatro Pubblico Ligure da progetto diretto da Sergio Maifredi. Protagonista della serata Ermanno Bencivenga che sarà interprete di “Uccidete Socrate. Come la democrazia ateniese si liberò di un personaggio scomodo”, una nuova produzione del Teatro Pubblico Ligure, firmata da Sergio Maifredi e dallo stesso Bencivenga, docente all’Università della California a Irvine.

Albissola Marina: Dopo il successo di Maggio 2018 viene proposta il 22 settembre dalle 9 alle 19 dalle la fiera del disco e la fiera del fumetto che si svolgeranno sotto il porticato di Corso Bigliati ad Albissola e in Piazza del Popolo. Oltre 50 banchi con espositori da tutta Italia per potere ammirare i migliori oggetti di culto del collezionismo. In Via Italia si potrenno ammirare favolose auto d'epoca, mentre all'ostello "Le Stuoie" si potrà ammirare una mostra di modellismo. Un evento per collezionisti a 360°. Ingresso gratuito Orari: Sabato (09/19)

 

Via al Galà dell'Armonia. Sabato 22: come fanno abitualmente i buoni padroni di casa, con Paola Esposito e Marco Pizzorno (Savona Strings Trio) daremo il via alla musica (21). Il concerto sarà brillante e ricco di novità esecutive.

Domenica 23 Giornata nutritissima. Si comincerà in tarda mattinata (11) allorquando Angelito Tirotta, medico che riesce ad armonizzare Oriente e Occidente, ci racconterà degli equilibri tra Anima e Corpo. Più tardi (17) Alessandro Raso, docente di Religione e operatore culturale per la diocesi di Savona Noli, introdurrà l'uditorio dentro la "Divina Commedia" in particolare ponendo l'attenzione sul concetto di Armonia Dantesca. Le letture dal Paradiso saranno consegnate alla preziosa voce di Enrico Campanati, attore genovese tra i più significativi del panorama nazionale. La giornata (e quindi la prima settimana) avrà conclusione con un divertissement a due voci: Ettore Grassano, giornalista e direttore del Corriere di Alessandria online, e Andrea Antonuccio, giornalista e uomo di spettacolo magico noto con lo pseudonimo di Santini, confesseranno gli episodi più spassosi della loro solida amicizia che risale ai tempi della scuola".

Celle Ligure: Sabato 22 settembre, alle ore 10.30, l’Amministrazione Comunale di Celle Ligure inaugurerà i locali completamente ristrutturati della Ludoteca Comunale “Mago Merlino”, sita nella Scuola Elementare. La Ludoteca, servizio conosciuto e frequentato da tantissimi ragazzi cellesi fin dagli anni ’80 (la struttura fu in allora tra le prime in Italia e la prima in Liguria a proporre questa tipologia di servizio), grazie ad un importante lavoro di riqualificazione degli spazi ed all’acquisto di nuovi arredi, verrà riaperta alla cittadinanza da lunedì 24 settembre.

Ceriale: Ritorna a Ceriale per l’undicesimo anno consecutivo “Leggevamo 4 libri al bar” l’evento ludico-culturale che si svolge a livello nazionale in tutta Italia in un giorno a scelta dell’ultima decina di settembre. La manifestazione cerialese si terrà al Bar Bacicin in Lungomare Diaz, 53, alle ore 21.00 di sabato 22 settembre 2018. L’ormai conosciuto evento consiste nel presentarsi al bar con un libro che ci è particolarmente piaciuto e leggerne un brano ad alta voce a tutti i presenti. Non è necessaria alcuna iscrizione. “Leggevamo 4 libri al bar” è un’occasione di partecipazione, di socializzazione, di divertimento e di recupero, attraverso l’amore per i libri e la lettura, del senso di collettività.

Finale Ligure: Sabato 22 settembre: Finalborgo, Auditorium di Santa Caterina, dalle ore 17 Terra Inquieta. Festa dell'Inquietudine. A cura di Circolo degli Inquieti. Ore 21,00 Premiazione Inquietus Celebration, Cristian Greco a colloquio con Paolo De Santis e Nelli Mazzoni: Sacro, mistero e aldilà nella Terra del Nilo. Terra Inquieta.

Domenica 23 settembre: Festa dell'Inquietudine. A cura di Circolo degli Inquieti. Ore 17 – "L'Antropocene esiste". Conversazione con Silvia Metzelin, geologa ed alpinista Ore 18 – "Terra da scalare". Incontro con Alessandro Grillo, inquieto arrampicatore con l'accompagnamento del Maestro Gabriele Gentile e della Cantante Nicole Magolie.

Laigueglia: Tre giorni di festa, da venerdì a domenica. La Festa di San Matteo di Laigueglia, dedicata alle tradizioni marinare e alle eccellenze enogastronomiche, inizierà alle 10,30 con l’inaugurazione della fiera con oltre 120 stand in via Mazzini. Alle 18 è prevista la dimostrazione della preparazione del formaggio di capra a cura dell’azienda agricola Saltarini di Rezzo in piazza Garibaldi. Il ricco programma proseguirà sabato alle 15,45 con “Storia, arte e tradizioni”, visita della chiesa di San Matteo, santo patrono di Laigueglia, a cura di Anna Celant Marino con ritrovo sul sagrato della parrocchia di San Matteo. Alle 18,30 dimostrazione della preparazione del formaggio di capra a cura dell’azienda agricola Saltarini di Rezzo in piazza Garibaldi. Alle 20,45 concerto del coro Capo Mele/Corale Alassina presso l’oratorio di Santa Maria Maddalena in piazza San Matteo.

Il clou della giornata di sabato sarà come sempre il grande spettacolo dei fuochi d’artificio sul mare a ritmo di musica sparati dal molo centrale. Domenica mattina alle 10 esibizione della banda musicale di Loano “Sbanday Street Band”, intrattenimento musicale itinerante per le vie e le piazze del borgo marinaro. Dalle 11 dimostrazione degli antichi mestieri a cura dell’Associazione culturale “L’arte degli antichi mestieri” di Salmour (Cuneo) in via Mazzini. Alle 17,30 Santa Messa Solenne e processione in onore del Santo Patrono di Laigueglia San Matteo.

Loano: Domenica 23 settembre a Loano si celebrerà la Festa di Nostra Signora della Mercede e San Maurizio. La festa religiosa al santuario di Nostra Signora della Mercede in via San Damiano prenderà il via alle 8.30 con la messa. Alle 16.30 il parroco don Edmondo Bianco celebrerà una seconda funzione cui seguirà l'omelia. Successivamente si terrà la processione con la statua della Madonna della Mercede e di San Maurizio e la presenza delle confraternite loanesi. La processione sarà accompagnata dal concerto itinerante dell'Associazione Musicale Santa Maria Immacolata diretta dal maestro Davide Nari

Domenica 23 settembre presso la pagoda di via Ortigara a Loano l'open day del progetto “Vivere il territorio”, a cura dall’associazione “Non parto di Testa” con il patrocinio dell’assessorato ai servizi sociali del Comune di Loano. L'organizzazione e associazione di promozione sociale ha vinto il bando, indetto dal Comune di Loano, per la gestione della “Pagoda” di via Ortigara rendendosi disponibile ad organizzare progetti ricreativi a favore dell’infanzia e dell’adolescenza.

Savona: La società di mutuo soccorso 24 Aprile in via Verdi a Savona, in collaborazione con la macelleria Clerico, organizza la ventesima edizione della sagra della trippa sabato 22 settembre alle ore 19:00. La distribuzione avverrà dentro i locali sociali siti in via Verdi nel popolare quartiere di Villapiana: questa sagra è unica nel panorama savonese in quanto è completamente gratis. Infatti a tutti i partecipanti sarà data una porzione di trippe, una bibita o un bicchiere di vino e un panino.

Domenica 23 settembre in Piazza del Popolo e zone limitrofe: mercatino in cui si potranno ammirare oggetti di antiquariato e piccolo collezionismo.

Stella: Per quarant’anni dall’insediamento al Quirinale, Comune di Stella e Associazione Sandro Pertini organizzano il “Weekend Pertiniano”: dal 21 al 23 settembre (più un’anteprima straordinaria il 15) un omaggio a Sandro Pertini, declinato nelle varie forme dell’arte e della creatività, fra parole, musica, cinema e teatro, oltre alla tradizionale fiaccolata, per celebrare il giorno di nascita del “Presidente più amato”.

Oltre agli spettacoli, sono previsti momenti a carattere accademico e visite guidate nella Casa Museo, con esperienze multimediali attraverso il nuovo percorso di realtà aumentata.

Giornata clou sabato 22 settembre. Si inizia alle 17,30 presso Casa Pertini con il concerto “Note di libertà” del quintetto “Archi all’Opera”, ensemble del teatro Carlo Felice di Genova: un programma concepito appositamente per l’occasione, fra brani classici e musica popolare, per rileggere e interpretare le epoche attraversate da Pertini. Composizioni di Wagner, Puccini, Shostakovic, Bizet, Dvorak si alterneranno ad arrangiamenti sui canti partigiani e celebri colonne sonore (Schindler’s List, La vita è bella, Lili Marlene). A seguire la tradizionale fiaccolata, con ritrovo alle 20,30 di fronte al palazzo comunale di Stella, che si concluderà con il rinfresco presso la struttura di Anspi San Giovanni.

Il giorno successivo, 23 settembre, presso Casa Pertini, la conferenza del Prof. Giuseppe Milazzo: “I retroscena e l’organizzazione dell’espatrio in Francia di Sandro Pertini e Filippo turati – 11 dicembre 1926”. La cronaca di un passaggio fondamentale nella vicenda del futuro presidente.

Vado Ligure: Domenica 23 settembre, dalle 14.00 alle 18.30 Presso il Molo 8.44 si svolgerà il secondo motoraduno autorizzato più grande della Liguria. Durante l’evento, patrocinato dal Comune di Vado Ligure, verranno premiate la miglior moto del raduno e le prime tre moto delle seguenti categorie: Miglior stradale/naked, Miglior enduro/cross, Miglior motard

Varazze: Domenica 23 settembre 2018 a Varazze, all’interno del porto turistico, nello specchio acqueo della darsena degli ex Cantieri Baglietto, si svolgerà la regata di modellismo velico radiocomandato classe “Dragon Force 65”, organizzata dalla Lega Navale Italiana in collaborazione con Marina di Varazze, ASI RC SAILS Genova e Comitato Lanzarotto Malocello Varazze.

Il raduno, dedicato al ricordo dell’impresa compiuta da Lanzarotto Malocello, scopritore di Lanzarote e delle Isole Canarie, inizierà alle 9.30 con il benvenuto a tutti i partecipanti da parte degli organizzatori, il briefing e, dopo la colazione di rito, alle ore 10.30 barche in acqua. Dalle ore 12.30 alle 13.30 sosta per il pranzo, che sarà consumato nell’accogliente sede della LNI. Alle ore 16.00 conclusione regata e proclamazione vincitori.

Varazze festeggia il 60° anno di rifondazione del Gruppo Alpini di Varazze ed ospita il raduno dei Gruppi del Levante Savonese. Dal 21 al 23 Settembre a Varazze, si svolgerà il Raduno della zona di Levante in concomitanza con il 60° anno di rifondazione del Gruppo Alpini di Varazze, organizzato dai gruppi di Celle Ligure, delle Albissole, di Sassello e di Varazze. Tanti gli appuntamenti: dalla mostra fotografica, alla rassegna canora a cura dei tre cori della sezione Alpini di Savona. Domenica 23 settembre le cerimonie: sfilata, commemorazioni e Messa.

Sabato 22 Settembre: ore 10:30 Deposizione omaggi floreali ai monumenti ai Caduti presso il cimitero cittadino e presso i cimiteri frazionali; ore 21:00 Chiesa di San Nazario - Rassegna canora a cura dei tre cori della sezione Alpini di Savona

Domenica 23 Settembre: ore 9:15, Ritrovo Piazza De Gasperi e Molo Marinai d'Italia; ore 10:00 Cerimonia Ufficiale e alza bandiera e sfilata per le vie cittadine con deposizione corona in Piazza Sant'Ambrogio al monumento ai caduti di tutte le guerre, accompagnati dalla Fanfara Alpina M.Beigua; ore 11:00 Santa Messa in P.zza Bovani. Al termine intervento delle Autorità presenti; ore 13:00 Pranzo presso il Kursaal Margherita; ore 18:00 Ammaina Bandiera

Tutto pronto a Varazze per la celebrazione della settima edizione del “Lanzarottus Day” 2018, una giornata istituita dall’Amministrazione comunale nel 2012, il penultimo sabato del mese di settembre, quest’anno il giorno 22, per ricordare e commemorare l’impresa compiuta dall’insigne concittadino all’inizio del XIV secolo, quando scoprì l’arcipelago della Canarie e diede il proprio nome all’isola di Lanzarote. La giornata, organizzata dalla città di Varazze e coordinata dall’Assessorato alla Cultura con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia Gruppo di Varazze, inizierà alle ore 10:00 con il raduno delle Autorità Civili, Militari e Religiose, ospiti e cittadinanza interessata, nello slargo di via Malocello, davanti all’ingresso della “Gallery Malocello”, per l’occasione pavesato e che ospita: - Mostra collettiva di pittura e scultura del Gruppo Artisti Varazzesi; - Mostra della Scuola d’Arte dell’UNITRE di Varazze e altri artisti; - Esposizione di modellismo navale a cura dell’Associazione Amici del Museo del Mare di Varazze e del Maestro d’ascia Rocco Bruzzone. - All’interno della Gallery sono invece esposti i disegni e gli elaborati preparati dai bambini e ragazzi della Materna San Nazario, della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado, magnificamente realizzate su tematiche inerenti la marineria, Lanzarotto Malocello, l’Ambiente e l’impresa compiuta dal Comandante Gerolamo Delfino.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore