/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | domenica 23 settembre 2018, 09:00

Carcare, la giunta De Vecchi cerca locali idonei ad ospitare i servizi socio-sanitari territoriali dell’ASL n°2

Presentata una mozione in consiglio comunale dal capogruppo Franco Bologna.

Carcare, la giunta De Vecchi cerca locali idonei ad ospitare i servizi socio-sanitari territoriali dell’ASL n°2

Una mozione per trovare sul territorio del comune di Carcare locali idonei ad ospitare i servizi socio-sanitari territoriali dell’ASL n°2 è stata presentata lo scorso 20 settembre da Franco Bologna, capogruppo del Gruppo Consigliare "Lista De Vecchi”. Di seguito il testo completo dell'iniziativa presentata in consiglio comunale dalla maggioranza carcarese:

"La presente iniziativa con la finalità di carattere propositivo, a norma dell’articolo 28 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, a nome dell’intero Gruppo Consigliare “Lista De Vecchi”, in virtù dell’importanza strategica e logistica del territorio del Comune di Carcare, naturale crocevia stradale per i cittadini del comprensorio valbormidese, nonché in recente passato, già sede dei servizi socio-sanitari nel plesso di Villa De Marini.

Attraverso lo strumento della presente mozione consigliare, il nostro Gruppo Consigliare vuole impegnare il Consiglio Comunale, nelle intenzioni e la Giunta Comunale, nelle possibilità pratiche di renderla operativa, la ricerca sul territorio di Carcare di strutture e locali idonei, dal punto di vista normativo, come in oggetto indicato, per soddisfare i bisogni e le esigenze collettive del comprensorio vallivo.

Sempre con la presente il Consiglio Comunale impegna la Giunta Comunale a convenire, con il Direttore Generale ASL n°2, con la Direttrice del Distretto Zonale valbormida, con essi gli uffici regionali competenti per materia, gli opportuni incontri finalizzati al perseguimento, in nome e per conto del Comune di Carcare, degli obiettivi strategici di cui sopra.

Altresì a sollecitare la convocazione dell’Assemblea dei Sindaci nei termini temporali dell’urgenza. Nonché a provvedere alla comunicazione della presente agli uffici come sopra citati".

c.s

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore