/ Albisolese

Albisolese | 23 settembre 2018, 08:00

Ieri a Stella la tradizionale fiaccolata in ricordo del Presidente della Repubblica Sandro Pertini (FOTO)

A due giorni dal 122° compleanno, Stella ricorda con una fiaccolata il Presidente più amato da tutti gli italiani

Ieri a Stella la tradizionale fiaccolata in ricordo del Presidente della Repubblica Sandro Pertini (FOTO)

Grande commozione, momenti di ricordo, tutti uniti per ricordare il Presidente della Repubblica più amato dagli Italiani.

I più piccoli si affacciano incuriositi di fronte alla tomba dell'ex Presidente nativo di Stella e i genitori raccontano le vicende di un grande uomo che ha fatto la storia italiana, gli anziani commossi tendono i vessilli in segno di saluto e rispetto.

Ieri sera a Stella si è celebrato il 122° anniversario della nascita di Sandro Pertini che nacque a Stella San Giovanni il 25 settembre del 1896, partigiano durante la Seconda Guerra Mondiale, fu uno degli esponenti del Partito Socialista Italiano e si oppose strenuamente al fascismo, dal 1978 al 1985 fu il settimo Presidente della Repubblica italiana.

La tradizionale fiaccolata con in testa la banda musicale "G. Puccini" di Cairo Montenotte, le varie autorità militari e civili, i Sindaci e i cittadini, ha visto partire il corteo dalle 20.30 presso il Palazzo Comunale di Stella proseguendo lungo la strada provinciale per poi dirigersi verso il cimitero dove oltre al minuto di silenzio, è stato suonato dalla banda l'Inno di Mameli e l'Internazionale con un saluto finale dei cittadini alla tomba del Presidente Pertini.

 

Infine il percorso si è concluso presso la casa natale dove Elisabetta Favetta, Presidente dell'Associazione Sandro Pertini di Stella ha ringraziato tutte le autorità presenti e i diversi circoli Sandro Pertini.

Quest'oggi, 23 settembre, presso Casa Pertini, avrà luogo la conferenza del Prof. Giuseppe Milazzo: “I retroscena e l’organizzazione dell’espatrio in Francia di Sandro Pertini e Filippo turati – 11 dicembre 1926”. La cronaca di un passaggio fondamentale nella vicenda del futuro presidente.

 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium