/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 24 settembre 2018, 15:08

Borgio Verezzi: entro Natale una piazza Marconi totalmente rinnovata

Procede anche l'iter del PUC, che potrebbe compiersi entro l'anno. Progetti importanti anche per parco Bellotto e via dei Pasti

Borgio Verezzi: entro Natale una piazza Marconi totalmente rinnovata

Proseguono a pieno regime i lavori di rifacimento di piazza Marconi a Borgio Verezzi. Gli interventi di rimozione della pavimentazione pre-esisente hanno preso il via il 17 settembre e il tutto potrebbe essere terminato entro due mesi.

Commenta la vicesindaco di Borgio Verezzi, Brunella Marmetto: “Prevediamo prima di Natale di avere già la nostra piazza ultimata, anche perché il personale della ditta appaltante sta lavorando a ritmi serrati. L’intera pratica è stata seguita dalla provincia di Savona, per via di una norma burocratica che impediva al Comune di gestire un appalto superiore ai 40mila euro. Pertanto la provincia ha varato la gara, ha nominato la ditta vincitrice e ci ha messo a disposizione un vero pacchetto completo”.

Aggiunge il sindaco Renato Dacquino: “Siamo soddisfatti dell’avanzamento dei lavori. Ma è paradossale che la burocrazia italiana imponga due anni di iter organizzativo per due mesi di lavori pubblici effettivi”.

Riprende la parola la vicesindaco Marmetto: “Il centro di Borgio non ha mai avuto una vera e propria piazza. Abbiamo la bellissima piazza San Pietro, molto suggestiva, ma è frequentata soltanto in occasione di concerti o altri eventi. Adesso, invece, daremo alla cittadinanza di Borgio una piazza intesa secondo il suo concetto archetipico di luogo vivo, di incontro e di aggregazione: ci saranno panchine, tantissimo verde pubblico, ma anche gli spazi per organizzare eventi. E i posti auto rimossi da quest’area sono già stati ampiamente recuperati, addirittura prima che partissero questi lavori, con la riqualificazione delle aree ex ferroviarie” (leggi articolo QUI).

Nel frattempo procede anche l’iter per il nuovo PUC (Piano Urbanistico Comunale). Racconta il primo cittadino Renato Dacquino: “Nella seduta di consiglio comunale del 30 agosto scorso abbiamo risposto a 39 osservazioni, delle quali 30 della minoranza e 9 da privati cittadini, accettandone tra il 15 e il 20% circa. Riteniamo che si tratti di un risultato finale ampiamente condiviso, che ha avuto il voto favorevole anche del consigliere di minoranza Sonia Garofalo e, su varie parti, anche dei consiglieri Galletto e Locatelli. Ora il nostro obiettivo è di terminare il percorso del PUC entro l’anno 2019. Invece prima dell’estate 2019 avremo la sistemazione dell’area del parco Bellotto, mentre via dei Pasti sarà completata come da progetto originale, allargata nella sua parte finale”.

Spiega la vicesindaco Brunella Marmetto: “Siamo felici di portare a termine quest’altro importante iter: stiamo trovando un accordo con i condomini nei pressi del parco per trovare una soluzione condivisa, mentre per quanto riguarda via dei Pasti, l’allargamento garantirà una maggiore sicurezza anche in caso di transito urgente di ambulanze o altri veicoli di soccorso”.

Infine l’amministrazione comunale annuncia di avere condotto le manutenzioni necessarie per affrontare l’imminente stagione invernale in sicurezza, effettuando la pulizia delle tombinature, i controlli necessari sull’alveo del rio Bottassano e la sostituzione delle griglie là dove necessario.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore