/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | venerdì 12 ottobre 2018, 16:17

Lutto per la scomparsa di Carlo Pizzorno: il ricordo della Val Bormida

I funerali si svolgeranno domani, sabato 13 ottobre, presso la chiesa di San Lorenzo a Cairo Montenotte. La funzione funebre inizierà alle ore 15:00.

Lutto per la scomparsa di Carlo Pizzorno: il ricordo della Val Bormida

Un senso di tristezza ha pervaso nella giornata odierna l'intera Val Bormida (e non solo). La notizia della scomparsa di Carlo Pizzorno ha di fatto chiuso un'era.

Prima calciatore, poi allenatore e infine dirigente, 'Pizza' come lo chiamavano affettuosamente i tanti amici, è stato per decenni uno dei rappresentanti di maggiore spicco del movimento calcistico valbormidese, da sempre considerato (a torto), il fratello minore delle grandi corazzate rivierasche. Rispettato, amato, ma in parte anche odiato (sportivamente parlando) per la sua bravura nel vedere il talento prima di altri. Ovvero scoprire ragazzi che poi hanno ben figurato tra i professionisti.

In poco tempo, la notizia della sua scomparsa si è diffusa a macchia d'olio. Tanti 'suoi ex giocatori' e amici hanno fatto sentire la propria voce sui social network per esprimere il proprio dolore. 

"Addio amico Carlo - posta sulla sua bacheca Francesco Gullo, ex calciatore di Campioni il Sogno - Oggi il mio cuore è triste, e posso dire che una parte di me oggi si spegne. Addio amico Carlo Pizzorno, fedele amico nonostante la differenza di età, mi hai sempre dato grande importanza nei tuoi tornei affiancandomi a nomi di lustro, mi hai sempre rispettato e portato sul palmo della tua mano, mi hai sempre incoraggiato e stimolato a far sempre meglio. Sentirò la tua mancanza in modo incredibile e sarò il primo, qualora ci sarà un evento o un torneo o un Memorial che ricordi il tuo grande nome, a rispondere presente. Porterò per il resto della mia vita i tuoi preziosi consigli ma sopratutto le tue carezze sul mio testone ogni volta che ci incontravamo. Le mie condizioni fisiche in virtù' dell'intervento chirurgico che devo affrontare Lunedì mi impediscono di venire in Liguria per darti un'ultimo saluto...ma non preoccuparti amico mio..tu sai che faro' per te qualcosa di grande. Ti saluto piangendo pubblicando per l'ultima volta una foto che ritrae 4 amici al tuo campo, io, te, Nappi e Thomas Skuhravy...sperando che un giorno,non si sa in quale vita o quale pianeta... potremmo magari rincontrarci. Con immenso affetto e con il cuore spezzato". 

"Scuola Calcio... Pulcini... Esordienti... Giovanissimi...Allievi... Juniores e Prima Squadra. Tanti anni della mia vita trascorsi con te a parlare di calcio, a vivere di calcio, a incazzarsi e a gioire. Una cosa è certa. Ogni anno ho sempre imparato qualcosa con il cuore. Grazie di tutto. Ciao Pizza" ricorda su Facebook il direttore sportivo della Cairese Matteo Giribone. 

"Sono molto triste, un amico se ne ha andato. Dal primo giorno che siamo arrivati a Cairo dall'Uruguay, lui e tutta la famiglia Cairese ci hanno accolti come dei figli  Carlo e il Presidente Pensiero hanno creduto in me sportivamente, dalla primo giorno. Mando un forte abbraccio a Simona, Franco e Renata" commenta su Facebook l'ex allenatore della Cairese di nazionalità uruguaiana Gianni Michelini. 

"Mancherai a tanti. In particolare a chi come noi ti ha avuto come 'secondo papà' in quelle splendide annate in cui oltre ad imparare a stare su un campo di calcio, si iniziava ad avere a che fare per le prime volte con concetti come rispetto delle regole, disciplina e ordine scrive su Facebook Gabriele Minuto, roccioso difensore della società Murialdo Calcio con un passato nelle giovanili della Cairese - Tutte cose semplici che oggi stiamo perdendo, e che proprio per questo, non finirò mai di ringraziarti per avermi inculcato. Ciao Pizza, un Tuo ottantotto".

"Agosto 2002. Ti incontrai alla bancarella della cairese a Cairo Medievale e mi dissi 'mi hanno parlato bene di te, ti vorrei vedere all'opera!!' E fu così che dopo un po' di giorni, grazie a te, esordì con la maglia gialloblu nell'amichevole Cairese-Savona - posta su Facebook Michele Di Sapia, segretario del circolo di Pd di Cairo Montenotte - Oggi la Val Bormida e tutto il mondo dello sport perde una grande persona, un grande dirigente. Ciao Pizza!!"

"Tutta la tifoseria si unisce nel dolore della famiglia Pizzorno e della Carcarese per la scomparsa del Presidente Carlo postano sulla propria bacheca gli Ultras della Rocchettese-Roman Bridge Warriors - ancora ringraziamo il bellissimo gesto del mazzo di fiori sotto la Saffirio la domenica successiva alla scomparsa del nostro amico. RIP Carlo". 

"Ciao Grande Carlo, grande Maestro e riferimento nel mondo del calcio, e non solo. Grazie di tutto... amicizia, affetto, consigli, insegnamenti. Mi hai cercato e voluto come allenatore e responsabile del settore giovanile. Fai buon viaggio ... Ciao Presidente!!! Un abbraccio grandissimo a Germana, Roberto, Franco e Simona" commenta l'ex portiere del Savona Calcio e allenatore Fabrizio Dotta. 

Questo il comunicato dell'A.S.D. Olimpia Carcarese: "Ci ha lasciato il nostro Presidente Carlo Pizzorno. I ragazzi, lo staff tecnico e dirigenziale si stringono intorno alla moglie Germana, i figli Roberto, Franco e Simona in questo momento di grande dolore. Attuale Presidente dell A.S.D. Olimpia Carcarese, ha dedicato tutta la sua vita al calcio. Premiato dal CONI con la Medaglia di Bronzo per Meriti Sportivi nel 2006, ha ricoperto le cariche di calciatore, allenatore, Direttore Generale in varie squadre. Particolarmente vicino al mondo del calcio giovanile è stato l’ideatore del Torneo Internazionale prima a Cairo e poi a Carcare".

I funerali si svolgeranno domani, sabato 13 ottobre, presso la chiesa di San Lorenzo a Cairo Montenotte. La funzione funebre inizierà alle ore 15:00. Il corpo del presidente dell'Olimpia Carcarese riposerà invece presso il cimitero di Cengio. Stasera alle ore 20:00 si terrà invece il Rosario, presso la chiesa di San Rocco a Cairo Montenotte.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore