/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 13 ottobre 2018, 15:33

Cairo, l'ultimo saluto a Carlo Pizzorno: "Ha creduto nei giovani e nei valori dello sport" (FOTO)

Nella chiesa di San Lorenzo grande partecipazione per le esequie di una delle figure più importanti del panorama calcistico ligure

Cairo, l'ultimo saluto a Carlo Pizzorno: "Ha creduto nei giovani e nei valori dello sport" (FOTO)

Una folla commossa ha preso parte quest'oggi, nella Chiesa di San Lorenzo a Cairo Montenotte, ai funerali di Carlo Pizzorno, presidente dell'Olimpia Carcarese scomparso nella giornata di ieri all'età di 80 anni.

Tantissimi gli allenatori, i giocatori, ma soprattutto gli amici di una vita passata sui campi, che non hanno voluto mancare nel giorno dell'ultimo saluto ad una delle figure più importanti del panorama calcistico ligure, nonché punto di riferimento di una Val Bormida in cui la passione per il calcio e per le realtà calcistiche locali può essere considerata pari a quella delle grandi città "nel pallone". Rispettato, amato, ma in parte anche odiato (sportivamente parlando) per la sua bravura nel vedere il talento prima di altri, "Pizza" (come veniva chiamato affettuosamente) nella sua carriera è stato in grado di scoprire numerosi talenti che poi hanno ben figurato tra i professionisti.

Il "suo" torneo internazionale, disputato prima a Cairo e poi a Carcare, probabilmente rimarrà come il più grande successo ottenuto: grazie a Pizzorno, infatti, la Val Bormida è diventato una delle capitali del grande calcio giovanile. La Cairese, invece, una grande passione interrottasi bruscamente dopo oltre trent'anni, ma che come tutti i grandi amori verrà ricordato sempre. A testimonianza di ciò, il ricordo della società gialloblu: "La nostra storia d’amore non è mai finita veramente, anche nei momenti più brutti, quindi non finirà sicuramente adesso. Da lassù continuerai a guardarci e il tuo sguardo ci conforterà".

Toccante il ricordo di Don Mario Montanaro che, nel corso dell'omelia, ha lasciato spazio ad un silenzio "di rispetto e riconoscenza" per una persona "che si è spesa per gli altri e ha creduto nei giovani e nei valori dello sport".

Carlo Pizzorno lascia la moglie Germana e i figli Simona, Franco, Roberto ed Enrica. Le sue spoglie riposeranno per sempre nel cimitero di Cengio.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium