/ Politica

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 16 ottobre 2018, 17:14

Primo incontro per la lista civica "Uniti per Celle": in ballo le candidature di Caterina Mordeglia e Remo Zunino

L'attuale vicesindaco e l'ex primo cittadino dal 1999 al 2009 sono i nomi papabili per la candidatura a sindaco di Celle. Tortarolo, albergatore e presidente Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio non esclude la creazione di una lista

Primo incontro per la lista civica "Uniti per Celle": in ballo le candidature di Caterina Mordeglia e Remo Zunino

Prima riunione della lista civica "Uniti per Celle". Ieri sera all'Hotel Riviera di Celle Ligure sono state gettate le basi per il nuovo soggetto politico che si candiderà alle prossime elezioni comunali di giugno 2019.

Il sindaco uscente Renato Zunino (presente all'incontro e che si occuperà di garantire e gestire il percorso della lista insieme a Fabio Pastorino, Paolo D'Anna e Piero Chierroni), non si potrà più presentare vista la conclusione dei suoi due mandati e in pole position per la lista civica sembrano essere l'attuale vicesindaco Caterina Mordeglia e Remo Zunino, sindaco dal 1999 al 2009. Le prime indiscrezioni davano un mancato accordo tra i due e quindi la possibile creazione di due liste civiche separate, a prendere il sopravvento probabilmente l'istituzione delle primarie per decidere chi sarà il candidato definitivo, con il Partito Democratico a fare da spettatore più che interessato.

"Mi auguro che possa essere uno spazio di confronto fattivo con persone interessate al bene comune" spiega Caterina Mordeglia.

"A fine mese ci vedremo ulteriormente, l'importante è fare il bene per Celle, è giusto organizzarsi in anticipo ma c'è comunque tanto tempo" dice Remo Zunino.

Come annunciato qualche mese fa (LEGGI QUI) "Celle in Movimento" dell'ex candidato sindaco Paolo Cappa e Marco Beltrame di "Futuro in oggi" non dovrebbero presentarsi alle prossime elezioni, si vocifera di una possibile lista capitanata da Tommaso Tortarolo, albergatore cellese e presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio.

"Penso sempre al bene del mio paese - specifica Tortarolo - è logico pensare a determinate cose ma è un impegno importante, bisogna mettersi a completa disposizione. oltre naturalmente ad avere competenze, capacità e una squadra che porti avanti un progetto di lungo periodo".

Il prossimo lunedì 22 ottobre si svolgerà un'ulteriore riunione composta da un gruppo di una ventina di persone che si occuperà di scrivere una bozza che metterà insieme le indicazioni future sui macroargomenti che verranno trattati dalla neo lista. Lunedì 29 ottobre invece alle ore 21.00 nella sala consiliare del comune con una riunione aperta ai cittadini verrà discusso il progetto per la città, del simbolo della lista e del percorso per individuare il candidato sindaco.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium