/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 17 ottobre 2018, 10:32

Vado, presentati ai cittadini gli interventi di riqualificazione urbana a Sant’Ermete

Un campetto sportivo, il nuovo allargarmento stradale di via Gavotti e il percorso pedonale dalla località Valle di Vado a Sant’Ermete: questi gli interventi principali

Vado, presentati ai cittadini gli interventi di riqualificazione urbana a Sant’Ermete

Interventi di riqualificazione urbana a Sant’Ermete. Questo il tema principale illustrato ieri alla Sms Diritto e Doveri dall’assessore ai lavori pubblici del comune di Vado Ligure Fabio Gilardi ai cittadini della frazione.

“Abbiamo il dovere di intervenire dopo che gli interventi di importante entità li abbiamo conclusi - spiega il sindaco di Vado Monica Giuliano in apertura - possiamo con serenità occuparci delle piccole cose tralasciate da tanto tempo e che possono cambiare il volto della frazione, per diventare un’importante cerniera infrastrutturale. Grazie ai comuni siamo arrivati ad un grande risultato, non ci possono bloccare l’avanzo e lo spenderemo in opere pubbliche”.

Dal 2004 ad oggi sono stati spesi sul territorio circa 10 milioni di euro concentrandosi sul nuovo ponte sul torrente Segno, la riqualificazione di Villa Groppallo, la riqualificazione della passeggiata esistente con la realizzazione di uno scarico di emergenza per via Gramsci, la realizzazione di nuovi tratti di passeggiata a Porto Vado e Murate, la riqualificazione di piazza Cialet compresa la realizzazione di opere atte a mitigare il rischio idrogeologico e la riqualificazione dell’ex casa di riposo.

Oltre agli interventi sulla scuola della Valle di Vado con la riqualifica del cortile esterno e della nuova sala polivalente, il ripristino di due frane che hanno causato il cedimento della carreggiata stradale di via Montegrappa e il parcheggio nell’area di via Na Munte.

I nuovi interventi sulla frazione di Sant’Ermete si occuperanno dell’allargamento del primo tratto di via Gavotti, nel quale sulla carreggiata potranno passarci due automobili. “Sarà un progetto molto più ampio che porterà ad una realizzazione fondamentale per la frazione” spiega l’assessore Gilardi.

La creazione di un percorso pedonale da Sant’Ermete alla Valle di Vado: verrà allargata la carreggiata verso il fiume e verrà creato un marciapiede a norma protetto da una ringhiera per un intervento che dovrebbe attestarsi intorno ai 680mila euro. Infine per i più giovani verranno riqualificati gli spazi esterni della scuola don Milani di Sant’Ermete e realizzato un nuovo campetto sportivo.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium