/ Attualità

Attualità | giovedì 18 ottobre 2018, 13:45

Cairo, approvato il progetto servizio per lo "sgombero neve e spandimento sale" per la stagione invernale

Gli itinerari sono stati raggruppati in 15 lotti funzionali per favorire l’accesso delle microimprese e piccole e medie imprese.

Cairo, approvato il progetto servizio per lo "sgombero neve e spandimento sale" per la stagione invernale

Con l'arrivo del freddo, la giunta comunale di Cairo Montenotte ha approvato il progetto servizio per lo "sgombero neve e spandimento sale" per la stagione invernale 2018/19, al fine di assicurare la percorribilità sulle strade vicinali ad uso pubblico e salvaguardare la sicurezza al transito. 

Gli itinerari sono stati raggruppati in 15 lotti funzionali (l’art. 23 comma 15 del D.Lgs. 50/2016 prevede la predisposizione di un progetto per l’affidamento di appalti di servizi) per favorire l’accesso delle microimprese e piccole e medie imprese. 

La vastità della rete viabile del Comune di Cairo Montenotte e delle diverse condizioni geografiche, ambientali e atmosferiche - si legge sulla delibera - ben si presta all’auspicata suddivisione in lotti, in modo da consentire l’effettuazione del servizio con le dovute tempistiche e modalità. 

I quindici itinerari individuati sono stati individuati escludendo tre tratti di strade che insistono sulla viabilità provinciale all’interno dei centri abitati, per i quali il Comune è tenuto alla manutenzione e che verranno convenientemente affidati direttamente agli appaltatori incaricati dalla Provincia.

"Gli importi sotto indicati per ogni lotto, sono i prezzi a base d’asta, comprensivi di oneri per la sicurezza. Il Capitolato Speciale prevede il compenso forfettario pari al 50% del prezzo offerto, che sarà riconosciuto all’appaltatore quale fermo macchina e mob/demob - si legge sempre sulla delibera di giunta - Per ogni itinerario individuato saranno conteggiati a consuntivo, al netto dei ribassi offerti in sede di gara, i viaggi per sgombero neve e spandimento sale eseguiti e conseguentemente verrà riconosciuto un importo variabile tra il 50% ed il 100% del prezzo massimo offerto. 

In dettaglio di seguito nella gallery, la stima dell’intervento (218.001,50 euro), suddiviso in lotti. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore