/ Savona

Savona | 19 ottobre 2018, 13:56

"Memorial Damanti" a Vado: variazioni alla viabilità

Le informazioni divulgate dalla Prefettura di Savona prima di questo evento sportivo

Immagine di repertorio di una delle passate edizioni del "Memorial Damanti"

Immagine di repertorio di una delle passate edizioni del "Memorial Damanti"

La Prefettura di Savona rende noto che: "è disposta la sospensione della circolazione in occasione della competizione sportiva agonistica podistica denominata “6^ EDIZIONE DELLA 10 KM DI VADO LIGURE MEMORIAL DAMANTI”, di qualsiasi veicolo in entrambi i sensi di marcia per  il giorno 21 ottobre 2018, per tutto il percorso della competizione indicata nel programma, che a tutti gli effetti costituisce parte integrante del presente provvedimento durante il passaggio dei concorrenti e comunque per il tempo strettamente necessario allo svolgimento della manifestazione.

Inoltre, sempre in considerazione delle indicazioni contenute nella nota della Polizia Stradale sopra citata:

- L’Organizzazione dovrà predisporre un idoneo servizio posizionando  specifica segnaletica in corrispondenza delle intersezioni stradali che interessano la manifestazione in modo che tutti gli utenti della strada siano resi edotti della sospensione temporanea della circolazione e dei percorsi alternativi e dovrà comunque, ai sensi della nota della Questura sopra indicata, assicurare con adeguato numero di proprio personale la vigilanza lungo tutto il percorso;

- L’Organizzazione dovrà provvedere alla previsione di itinerari alternativi su cui poter deviare il traffico delle strade interessate alla sospensione;

- durante il periodo di sospensione temporanea della circolazione:

è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia del tratto interessato dal transito dei concorrenti (ovvero sulle corsie o nel tratto interessato dalla limitazione sopraindicata);

è fatto divieto a tutti i conducenti di veicoli di immettersi nel percorso interessato dal transito dei concorrenti (ovvero sulle corsie o nel tratto interessato dalla limitazione sopraindicata);

è fatto obbligo a tutti i conducenti di veicoli provenienti da strade o da aree che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti di arrestarsi prima di impegnarla rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione;

è fatto obbligo ai conducenti di veicoli ed ai pedoni di non attraversare la strada.

Ferma restando la necessità di adottare tutte le cautele necessarie ad evitare pericoli per i concorrenti, i divieti e gli obblighi sopraindicati non si applicano ai veicoli adibiti a servizi di Polizia, antincendio e pronto soccorso, nonché a quelli specificamente autorizzati dall’organizzazione o dagli Organi di Polizia preposti alla vigilanza".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium