/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 22 ottobre 2018, 19:00

Cairo, convocata la conferenza dei sindaci del Distretto Sociosanitario 6 delle Bormide

Tra le tematiche all'ordine del giorno anche i dati relativi allo studio epidemiologico sulla mortalità in Val Bormida, con particolare riferimento ai comuni di Carcare, Dego, Cosseria, Altare e Cairo Montenotte, redatto dal policlinico S. Martino.

Cairo, convocata la conferenza dei sindaci del Distretto Sociosanitario 6 delle Bormide

E' stata convocata per venerdi 26 ottobre alle ore 16 presso la sala consiliare del Comune di Cairo Montenotte la conferenza dei sindaci del Distretto Sociosanitario 6 delle Bormide.

Tra le tematiche all'ordine del giorno anche i dati relativi allo studio epidemiologico sulla mortalità in Val Bormida, con particolare riferimento ai comuni di Carcare, Dego, Cosseria, Altare e Cairo Montenotte, redatto dal policlinico S. Martino. Come oramai noto, l'indagine ha reso noto che la Val Bormida presenta tassi di mortalità e ricovero, in particolare per il tumore dello stomaco significativamente superiori a quelli liguri, sia nei maschi, sia nelle femmine. Lo studio era stato reso noto e pubblicato dalla Regione lo scorso mese di febbraio sul sito della Regione stessa ambienteinliguria.it

Spiega il presidente Distretto Sociosanitario 6 delle Bormide, nonché sindaco di Cairo Paolo Lambertini: "La conferenza sarà l'occasione per illustrare ai colleghi sindaci il progetto di lavoro, attualmente ancora in atto (alla quale partecipano i tecnici di sanità e ambiente e quelli dell'Ist), per tradurre i dati dello studio, in modo tale da renderli leggibili e comprensibili". 

Come già affermato nelle settimane scorse dal primo cittadino cairese, una volta completata la 'traduzione' dello studio, verrà organizzato un incontro pubblico con la presenza di alcuni tecnici.

Tra gli altri argomenti all'ordine del giorno: situazione e prospettive dei servizi sociosanitari territoriali del comprensorio; la situazione zonale posti RSA in strutture abilitare; richiesta sottoscrizione protocollo di intesa progetto 'Dialogo aperto'; la viabilità in Val Bormida.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium