/ Al direttore

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Al direttore | 23 ottobre 2018, 19:33

Lettera di un lettore: "Mons. Gero in visita pastorale tralascia l'edificio intitolato al Santo Patrono del Comune"

"Cancellare la visita, se pur breve, al S.S. Salvatore di Magnone, Patrono del Comune, è una mancanza di correttezza"

Lettera di un lettore: "Mons. Gero in visita pastorale tralascia l'edificio intitolato al Santo Patrono del Comune"

Egregio Direttore di Savonanews

Ieri 22 ottobre 2018, compare sul Vostro Giornale il seguente comunicato stampa: 

“A inizio mese è ripartita nella vicaria del ponente “A passo d’uomo” la visita pastorale del vescovo Calogero Marino nelle parrocchie della diocesi: dopo le tappe a Calvisio, Varigotti, Finalpia, Finalmarina e Monticello, il presule questa settimana sarà nelle comunità comprese nel territorio di Vezzi Portio. Mercoledì 24 ottobre alle 20 nella chiesa di Portio preghiera di apertura, mentre giovedì 25 dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17 in programma visite a malati e anziani. Venerdì 26 al mattino, dalle 9 alle 12 monsignor Gero sarà disponibile nella sala parrocchiale di san Filippo per colloqui personali, quindi dopo il pranzo, dalle 15 alle 17, incontrerà i genitori dei ragazzi della cresima. La sera, alle 21, appuntamento aperto a tutti nella società “Sbornistica” di Vezzi San Giorgio. Sabato 27 passeggiata verso la località di San Filippo con partenza alle 9 e pranzo alle 12,30 presso la sala parrocchiale. Infine domenica 28 alle 10.30 nella chiesa di San Giorgio Messa solenne presieduta dal vescovo Marino che amministrerà anche la cresima ai ragazzi della parrocchia”.

In qualità di cittadino di Vezzi Portio, da 26 anni, sono rimasto di stucco apprendere che Mons. Gero, in visita pastorale, intraprenda la visita a tutti gli edifici religiosi del Comune, tralasciando quello intitolato al Santo Patrono del Comune stesso: S.S. Salvatore, che è ubicato nel capoluogo Magnone.

Ci siamo domandati se quello che compare nel comunicato è una svista di redazione o se, con ogni probabilità,  è l'effetto di una azione di “campanilismo” da parte del Parroco, titolare di Vezzi. Qui appresso elenchiamo gli edifici religiosi presenti nel Comune: Chiesa parrocchiale di S.S. Salvatore nella frazione-capoluogo di Magnone; Chiesa parrocchiale del Santo Sepolcro nella frazione di Portio; Chiesa parrocchiale di Filippo Neri nella frazione di San Filippo; Chiesa parrocchiale di San Giorgio nell'omonima frazione. È vero che le parrocchie sono due in tutto il territorio, ovvero Magnone – Portio [A.D. 1212] e San Giorgio – San  Filippo, ma cancellare la visita, se pur breve, al S.S. Salvatore di Magnone, Patrono del Comune, è una mancanza di correttezza.

Ettore Arch. Bianchi

al direttore

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium