/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 24 ottobre 2018, 12:49

Incendio all'Autorità Portuale, il presidente Canavese: "L'attività del porto continua, dovremo ricostruire una parte della documentazione cartacea"

"Questa mattina la stiamo dedicando nel vedere come sistemare il personale, che si è assolutamente messo a disposizione con spirito di collaborazione e di partecipazione"

Incendio all'Autorità Portuale, il presidente Canavese: "L'attività del porto continua, dovremo ricostruire una parte della documentazione cartacea"

Il giorno dopo l'incendio che ha letteralmente distrutto la palazzina dell'Autorità Portuale a Savona, non c'è tempo per fermarsi: è infatti già in moto la macchina organizzativa per permettere il prosieguo senza intoppi di tutta l'attività del porto savonese. 

A confermare ciò, ecco le parole di Paolo Canavese, presidente dell'Autorità Portuale:

"Novità non ne abbiamo, è tutto in attesa di sviluppi - ha spiegato Canavese - c'è stata una gara di solidarietà fra tutti gli operatori portuali e mi riferisco a tutti i terminalisti, alla Compagnia Portuale all'Unione industriali, che hanno prontamente messo a disposizione locali, uffici e sale riunioni per continuare l'attività in modo pieno. Quindi noi questa mattina la stiamo dedicando nel vedere come sistemare il personale, in modo che ci sia la piena funzionalità: il porto funziona già in modo pieno, ma anche gli uffici. Il personale si è assolutamente messo a disposizione: l'amministrazione aveva comunicato che poteva rimanere a casa fino a lunedì in modo da poter organizzare, ma questa mattina si è presentato tutto proprio con questo spirito di collaborazione e di partecipazione. Quindi direi che sia quello che è successo a Genova col col ponte che a Savona, fa vedere un Autorità di Sistema unita che lavora con un obiettivo comune: dare un servizio al porto e al traffico per risollevarsi da situazioni come queste".

"Solo ieri, durante la fase acuta dell'incendio, abbiamo obbligatoriamente chiuso il porto per circa 4 ore - ha aggiunto ancora Canavese - ieri sera, quindi, con la collaborazione di tutto il Comune e della Polizia Municipale abbiamo fermato i mezzi pesanti all'autoporto poi, intorno alle 17.30, abbiamo riaperto l'uscita dal porto sgravandolo di tutto il trasporto pesante. Non abbiamo dati certi, proprio per mancanza di mezzi, ma non ci risulta che ci siano stati ritardi sulle navi: quindi un ottimo risultato. La documentazione? Tutta quella che è informatizzata non ha subito danni, ma tenete conto che buona parte comunque era ancora in cartaceo: sicuramente dovremo ricostruire gli storici andando nei vari uffici per recuperare copie degli originali e avere una revisione completa di tutto, ci vorrà un po' di tempo".

"Gli uffici sono tutti operativi da oggi quindi stanno lavorando, ognuno per le proprie competenze - ha concluso il presidente dell'autorità portuale - l'ufficio tecnico sta già lavorando e visionando i vecchi uffici per capire quali interventi necessitano per adeguarli alle normative. Noi vediamo la fase transitoria, ma il porto è già operativo".

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium