/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 24 ottobre 2018, 10:49

Approvato il piano regionale di controllo sulla produzione, commercio e utilizzo dei fitosanitari

I contenuti di tale Piano sono vincolanti per le Aziende Socio Sanitarie Locali e per ogni altro soggetto che sia tenuto a darvi attuazione in osservanza della normativa di riferimento

Approvato il piano regionale di controllo sulla produzione, commercio e utilizzo dei fitosanitari

La Regione Liguria ha approvato il “Piano regionale di controllo sulla produzione, commercializzazione e utilizzo dei fitosanitari”.

I contenuti di tale Piano, sia generali che relativi allo specifico periodo temporale di validità per esso stabilito, sono vincolanti per le Aziende Socio Sanitarie Locali e per ogni altro soggetto che sia tenuto a darvi attuazione in osservanza della normativa di riferimento.

I contenuti e le indicazioni di questo provvedimento devono essere inoltre integrati nella programmazione annuale delle attività di Arpal e dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Gli obiettivi perseguiti dal Piano sono: garantire ai consumatori alimenti igienicamente sicuri aumentando il grado di fiducia degli stessi nei confronti delle Istituzioni preposte al controllo ufficiale; tutelare la salute della popolazione e/o dei gruppi vulnerabili dalla esposizione a prodotti fitosanitari; promuovere, proteggere e migliorare il livello di salute e sicurezza degli addetti in agricoltura; promuovere formazione nei confronti degli operatori che concorrono alla realizzazione del Piano; garantire un’omogeneità dei controlli in ambito regionale.

I settori di intervento su cui agisce il Piano sono: 1) controllo in sede di produzione; 2) controllo in sede di commercio; 3) controllo in sede di utilizzo; 4) controllo analitico dei prodotti fitosanitari; 5) istruttoria relativa al rilascio delle autorizzazioni al commercio e alla vendita nonché all’istituzione e alla gestione dei locali; 6) controllo sull’utilizzo nelle aree sensibili alla popolazione.

Per garantire l’efficacia di tutti questi controlli sono state predisposte tabelle specifiche, nelle quali si evidenzieranno le azioni oggetto di verifica, i riferimenti normativi e, a titolo orientativo, le competenze relative alle azioni.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium