/ Val Bormida

Val Bormida | 30 ottobre 2018, 17:51

Maltempo, FIVA Savona: "Non dimenticate gli ambulanti"

Il presidente Amedeo Mosca scrive una lettera a tutti i Parlamentari Savonesi, ai consiglieri regionali e comunali

Maltempo, FIVA Savona: "Non dimenticate gli ambulanti"

"A tutti i Parlamentari Savonesi, ai consiglieri regionali e comunali. Non dimenticate una categoria che sicuramente non ha avuto danni materiali nelle propria impresa ma è  certamente tra quelle più penalizzata dal mal tempo Gli operatori su aree pubbliche" scrive il presidente FIVA Savona Amedeo Mosca

"Proprio in questi giorni, vi sono aziende che sperano di recuperare la loro quota di guadagno  perché sino ad oggi le loro risorse sono servite per il pagamento di tasse e tributi. Il maltempo che ha colpito la Liguria farà perdere almeno quattro o cinque giorni di lavoro che per alcune categorie (fiore e piante) tra i più importanti della stagione".

"La normativa sulle allerta maltempo  individua con il colore arancione  la sospensione dei mercati , molte volte capita, causa l’estensione della zona di allerta che piove in una zona ma a 20 km no. Chiediamo ai politici  in un momento ove si dovranno riscrivere le norme sui mercati e su gli ambulanti di ricordarsi anche di questo problema magari inserendo una norma di recupero nella domenica successiva,oppure creando  l’istituzione del fondo, oppure nelle norme sul plateatico o semplicemente lasciando al buon senso degli operatori durante le allerte arancioni  di aprire o no la propria attività".

"E comunque oggi non escludeteli da la stato di calamità naturale Ringraziamo anticipatamente, esprimo tutta la solidarietà possibile a nome personale e della mia categoria a tutti coloro che hanno subito danni" conclude il presidente Amedeo Mosca. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium