/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 07 novembre 2018, 16:26

Sesta edizione di Savon@ppeal, l'alberghiero Giancardi di Alassio si aggiudica il premio del miglior progetto, Bertino (Confcommercio): "Voi giovani siete il sole della nostra provincia"

Questa mattina sul Priamar è stata presentata la sesta edizione del progetto di orientamento del lavoro che coinvolge gli istituti tecnici e professionali con le aziende del settore terziario

Sesta edizione di Savon@ppeal, l'alberghiero Giancardi di Alassio si aggiudica il premio del miglior progetto, Bertino (Confcommercio): "Voi giovani siete il sole della nostra provincia"

Per il sesto anno consecutivo oltre 200 gli studenti degli Istituti Secondari Superiori Tecnico-Commerciali e Turistici della Provincia di Savona, sono stati presenti questa mattina nella Sala della Sibilla del Priamar a Savona per la conclusione del progetto "Orientamento al lavoro - Savon@ppeal" che ha visto il coinvolgimento di oltre 300 studenti, quasi 2000 dall’inizio del percorso.

L’evento di oggi chiude la sesta edizione di un percorso informativo ed orientativo comprensivo di incontri in aula e visite guidate alle aziende, grazie alle attività del progetto che la Confcommercio svolge durante l'anno scolastico, con il contributo della Camera di Commercio Riviere di Liguria.

L’iniziativa si propone di far conoscere ai ragazzi l'economia del terziario e comprende anche un concorso “ Dall'idea all'impresa” tra le classi degli Istituti coinvolti per la progettazione di una nuova impresa in questo settore.

Questa mattina si sono esposti i progetti e premiate le idee migliori. Dopo i saluti ed il benvenuto dell’assessore alle attività produttive, Maria Zunato, intervenuta a nome dell’Amministrazione comunale, è intervenuto il Presidente della Camera di Commercio, Luciano Pasquale che ha sottolineato l’importanza del progetto come strumento di collegamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Vincenzo Bertino, Presidente di Confcommercio, ha continuato specificando quanto l’apporto delle nuove generazioni all’economia del turismo e del commercio sia fondamentale per affrontare con spirito aperto l’innovazione necessaria ad un mondo in rapidissima trasformazione.

Ad aprire i lavori la responsabile del Progetto Annamaria Torterolo che ha illustrato le modalità del concorso e passato la parola ai ragazzi, veri protagonisti della mattinata, che hanno esposto le loro “idee” d'impresa. Tre i premi in palio, per la grafica, per l'innovazione e per il miglior progetto in assoluto, tutti consistenti in buoni libro. L'Istituto Falcone di Loano ha proposto ben quattro progetti : “ Breking bread” Paninoteca in grado di coniugare ristorazione e divertimento, “Ti pesto” Cucina per la valorizzazione dei prodotti locali, “Wollaces'j Den” scottich pub e “Fresh fruit” Ape trukc per la produzione e somministrazione di frullati che si è aggiudicato il premio per la grafica perché “ esprime un'idea lineare e realizzabile , immagini luminose che invogliano ad avvicinarsi al lavoro con un sorriso e il desiderio di un sorso di serenità”. L'Istituto Boselli di Savona ha presentato “Gossip Food” e “Le bleu” ristorante di charme.

L'Istituto Mazzini di Savona con “Gocce e Grammi”, negozio alla spina, si aggiudica il premio per l'innovazione con la motivazione: “Una impegnativa mission per un gruppo di giovani sensibili ai temi della salvezza e della sostenibilità. Riusciremo con piccoli, ma concreti, passi come questo a cambiare il mondo? Intanto, ci dice questo lavoro, rimbocchiamoci le maniche e proviamoci”. L'Istituto Alberghiero Giancardi di Alassio, con “Sweet Dream” Pasticceria, si è aggiudicato il premio per il miglior progetto perchè “ La solidità dell'idea e il preciso dettaglio delle motivazioni corredate da un business plan ragionato, la riscoperta e la messa a sistema di fattori ed esperienze territoriali, motivazionali, familiari e formative fanno di quest'idea un progetto che può essere concretamente realizzato rispondendo così al meglio al claim del nostro premio “Dall'idea all'Impresa” ha concluso Roberto Pone del Settore Politiche per lo Sviluppo di Confcommercio che ha spiegato le chiavi di successo per chi vuole essere imprenditore.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore