/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | venerdì 09 novembre 2018, 09:24

"Crescere Insieme" e "Progetto Anziani": a Borghetto la cultura e il sociale si incontrano (FOTO e VIDEO)

Un ciclo di appuntamenti gratuiti organizzati dall'assessorato alle Politiche Sociali nei quali si tocca una vastità di argomenti di pubblico interesse e di forte utilità

"Crescere Insieme" e "Progetto Anziani": a Borghetto la cultura e il sociale si incontrano (FOTO e VIDEO)

Hanno preso il via in questi giorni, a Borghetto Santo Spirito, le seconde edizioni di due rassegne, denominate “Crescere Insieme” e “Progetto Anziani” che, toccando varie argomentazioni, vanno ad arricchire il bagaglio di proposte culturali e sociali cittadine: si tratta di eventi aperti a tutti e che possono realmente coinvolgere tutti: donne, uomini, adolescenti, famiglie e terza età.

In particolare, nell’incontro di ieri pomeriggio di “Crescere Insieme”, svoltosi presso l’asilo di via Milano, si è partiti proprio toccando ciò che rappresenta “L’inizio della vita”, cioè il momento della gravidanza e del parto.

“La donna e il suo pavimento pelvico” era infatti il titolo di questo incontro. L’assessore alle politiche sociali di Borghetto, Maria Ester Cannonero, ha messo a disposizione del pubblico tutta la sua esperienza di anni di lavoro presso l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, coadiuvata dalla dottoressa Gabriella Mollea, Coordinatore Ostetricia e ginecologia dell’Ospedale S. Corona.

Dopo le basi fondamentali di anatomia (che cos’è il pavimento pelvico), coadiuvate da chiare immagini proiettate, si è parlato di che momento di incredibili trasformazioni è la fase della gravidanza e del parto per la donna e dell’importanza di poter “partorire bene”. Da qui, una serie di consigli utili per imparare a conoscere la muscolatura delle parti basse della donna (ma anche dell’uomo, un tessuto muscolare così diverso sotto tanti aspetti ma così simile in altri), ricordando che il pavimento pelvico è, assieme al cuore, l’unico muscolo che “non dorme mai” (grazie ad esso evitiamo perdite notturne), e che deve sopportare una tensione superiore a quella del collo.

Si è parlato delle cause principali di incontinenza (urinaria, rettale, gassosa), tra cui l’obesità, il fumo, il caffè, il tè, la gravidanza, l’invecchiamento e sono stati illustrati esercizi per prendere coscienza della propria muscolatura e allenarla, pre- o post- parto. Sono stati presi in esame anche vari tipi di parto e l’importanza del momento “skin-to-skin” (il contatto madre/figlio subito dopo la nascita). Si è fatta una carrellata anche delle tecniche di riabilitazione perineale, come la chinesiterapia, il biofeedback e l’elettrostimolazione.

Infine Paola Sambarino, operatrice olistica del benessere, oltre ad avere svolto un ruolo di gestione delle proiezioni slide, ha spiegato i parallelismi tra queste parti del corpo e le discipline che ha studiato, cioè la riflessologia plantare, lo shiatsu e la facilitazione cranio-sacrale, unendo nozioni scientifiche e percorsi storici.

I prossimi appuntamenti di “Crescere Insieme” sono annunciati dall’assessore Cannonero in questa videointervista, ma altre date si aggiungeranno nel corso del 2019.

Il “Progetto Anziani”, invece, presso il Centro Anziani di via Milano (sempre alle ore 16:45) comprenderà il 20 novembre un torneo di carte, il 4 dicembre i giochi da tavolo, il 18 dicembre la Festa di Natale, il 22 gennaio la conferenza “Il dolore… Conoscerlo per combatterlo”, il 5 febbraio un torneo di carte, il 19 febbraio ancora tanti giochi da tavola per divertirsi insieme in allegria e il 26 marzo la festa di fine rassegna.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore