/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 13 novembre 2018, 09:22

Esplosione in un garage a Borgio Verezzi: gravi le condizioni del 76enne coinvolto

In procura è stato aperto un fascicolo sul fatto. L'uomo si trova ricoverato in rianimazione. Oggi la valutazione circa il suo possibile trasferimento a Villa Scassi.

Esplosione in un garage a Borgio Verezzi: gravi le condizioni del 76enne coinvolto

L’uomo coinvolto ieri sera nell’esplosione del garage a Borgio Verezzi in via XXV Aprile, pare non sia in pericolo di vita, ma le sue condizioni permangono gravi e la sua prognosi riservata.

Attualmente G.P. di 76 anni si trova ancora ricoverato in rianimazione al Santa Corona, in mattinata verrà valutato un suo possibile trasferimento a Villa Scassi a Genova al centro grandi ustionati.

Ricordiamo che il fatto è avvenuto intorno alle 18,00 di ieri (LEGGI QUI) quando un forte boato -  avvertito anche a diversi chilometri di distanza – ha rotto la quiete. L’allarme è scattato immediatamente e sul posto sono accorsi prontamente i vigili del fuoco e i medici.

Ancora da chiarire l’esatta dinamica del fatto. Secondo una prima ricostruzione ad aver determinato l’esplosione potrebbe essere stata una perdita nelle bombole del gas presenti all’interno del garage e una scintilla, forse causata da una sigaretta (ipotesi ancora da chiarire e al vaglio degli inquirenti).

L'esplosione, che ha coinvolto anche il box antistante pare abbia lasciato indenni gli alloggi del condominio. Oggi verranno effettuate ulteriori valutazioni per scongiurare qualunque criticità. 

 In procura è stato aperto un fascicolo sul fatto.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium