/ Loanese

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Loanese | martedì 13 novembre 2018, 14:30

Riunione tra Comune di Borghetto e Titolari di bagni per fare il punto sui danni del maltempo

Il sindaco: "Un discorso più 'mirato' sarà necessario per la parte ovest degli stabilimenti, dove potrebbe rivelarsi necessario uno scarrabile per rimuovere i detriti"

Riunione tra Comune di Borghetto e Titolari di bagni per fare il punto sui danni del maltempo

Si è svolta oggi, nella sala consiliare del palazzo comunale di Borghetto Santo Spirito, una riunione tra il sindaco Giancarlo Canepa, il vicesindaco e assessore all'ambiente Luca Angelucci ed il presidente del consiglio comunale e assessore al demanio e al commercio Alessandro Sevega con i titolari degli stabilimenti balneari cittadini per fare il punto sugli eventi calamitosi che si sono abbattuti sul Ponente Ligure nelle scorse settimane, con particolare riferimento al picco dei giorni 29 e 30 ottobre scorsi.

Spiega il primo cittadino Canepa: "Queste le principali decisioni assunte: sarà emessa un'ordinanza sindacale che consentirà ai privati di poter prelevare il materiale ligneo per riscaldamento domestico, consentirà ai balneari di bruciare la rimanenza del materiale ligneo depurato da altri materiali (plastica, lattine e vetro) direttamente sull’arenile, consentirà anche ai balneari di poter trasportare e stoccare in apposito sito temporaneo individuato dal comune (area demaniale in concessione al comune di via Po) materiale ligneo e alghe.

La plastica, le lattine e il vetro saranno conferiti e smaltiti nel rispetto dei metodi canonici già in uso.

Discorso a parte merita la parte all’estremo ovest del litorale Borghettino. I danni subiti e le quantità di materiali accumulatisi sono tali che nella giornata di domani, a seguito di sopralluogo, si valuterà la possibilità di portare uno scarrabile. 

L’amministrazione comunale si è anche assunta l’impegno di portare nelle sedi opportune l’istanza di una progettazione per la protezione dell’arenile".

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore