/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 14 novembre 2018, 15:42

Savona, convegno Unione Industriali sul tema delle infrastrutture, il presidente Bertossi: "Situazione non del tutto rosea ma comunque confortante" (FOTO e VIDEO)

A 90 giorni dal crollo del ponte Morandi sono stati affrontati il tema della viabilità su Genova e Savona, il turismo, l’operatività portuale, le crisi aziendali, l’area di crisi complessa, l’occupazione nel savonese e le infrastrutture

Savona, convegno Unione Industriali sul tema delle infrastrutture, il presidente Bertossi: "Situazione non del tutto rosea ma comunque confortante" (FOTO e VIDEO)

 90 giorni, tre lunghi mesi sono passati dal tragico crollo del ponte Morandi e in occasione dell’assemblea annuale l’Unione Industriali di Savona ha organizzato alla fortezza del Priamar un convegno dal tema “Infrastrutture per immaginare, creare e crescere. Agenda per una economia sostenibile”.

Diversi i temi che sono stati affrontati nella giornata di oggi a cominciare dal turismo, l’operatività portuale, il crollo del ponte e quindi i problemi che si sono venuti a creare sulla viabilità di Genova e Savona, le crisi aziendali, l’area di crisi complessa, l’occupazione nel savonese e l’infrastruttura.

Nei punti salienti di questa intervista Enrico Bertossi, presidente Unione Industriali, sottolinea: "Le criticità fondamentali per lo sviluppo del nostro territorio sono le infrastrutture, il capitale umano e l'internazionalizzazione, che passa attraverso una Unione Europea forte. 

Ma voglio comunque mandare un messaggio di ottimismo, non di pessimismo, in una analisi del territorio che tenga conto anche dei suoi punti di forza. Bombardier e Piaggio sono criticità che non possono essere ignorate e che vanno difese. Come Unione Industriali stiamo continuando a lavorare per trovare una soluzione".

Durante il pomeriggio dopo l’intervento del sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, il presidente della Camera di Commercio Luciano Pasquale e Luigi Serra, vice presidente esecutivo Luiss ‘Guido Carli’ che ha presentato il tema “L’ecosistema per innovazione e le sue variabili” è intervenuto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia: "Una nazione come l'Italia, che non ha materie prime né fonti energetiche, deve all'industria la sua posizione sia economica e politica. Chiediamo più attenzione alla crescita che, almeno per come la vediamo noi, nella manovra appare debole".

Files:
 RELAZIONE BERTOSSI 2018 04 (447 kB)

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium