/ Savona

Savona | 16 novembre 2018, 08:54

Savona: polpette avvelenate nella zona del Brandale

I "bocconcini" contenenti una strana sostanza verde hanno ucciso un cane San Bernardo del peso di 55 kg

Savona: polpette avvelenate nella zona del Brandale

"Bocconcini" avvelenati nella zona circostante la piazza del Brandale a Savona. E purtroppo a farne le spese è Josh, un giovane, simpatico, splendido esemplare di cane San Bernardo di 55 kg, deceduto dopo due giorni di straziante agonia.

Il peso dell'animale rende l'idea della potenza del veleno immesso nelle trappole. A darne notizia è la proprietaria, attraverso un appello divulgato sul gruppo Facebook "Una passeggiata per Savona".

Racconta la padrona di Josh: "Ho ripercorso la strada che avevo fatto con il mio cane e ho trovato delle polpette con dentro una strana sostanza verdastra. Le ho portate ad analizzare, ma tanto la denuncia andrà a ignoti".

L'invito divulgato attraverso i social network è di guardarsi bene intorno durante la percorrenza delle zone savonesi della Torretta, del Porto e del Brandale per evitare che altri animali domestici ingurgitino la pericolosa sostanza.

Naturalmente, in caso di movimenti di individui sospetti, si consiglia di avvisare le forze dell'ordine.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium