/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | domenica 18 novembre 2018, 20:37

Cengio, l'ex sindaco Marenco precisa: "Il bando per il campo da calcio in erba naturale porta la nostra firma"

"I 106 mila euro sono stati ottenuti dalla mia amministrazione" aggiunge l'ex primo cittadino

Cengio, l'ex sindaco Marenco precisa: "Il bando per il campo da calcio in erba naturale porta la nostra firma"

"Il bando è stato seguito dalla nostra amministrazione. Le cose bisogna dirle con onestà e precisione". L'ex sindaco di Cengio Sergio Marenco non ci sta e bacchetta l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Dotta (eletta lo scorso giugno dopo aver battuto la lista capitanata da Fabio Poggio) in merito al finanziamento ottenuto per la realizzazione del campo sportivo "Pino Salvi" in erba naturale nell'ambito del progetto "Sport e Periferie".

"Nella nota stampa del Comune ho letto che sia i deputati e i senatori liguri della Lega, sia alcuni membri della giunta Dotta, hanno seguito sin dalla nascita tale progetto. Questa cosa non è vera - prosegue Marenco - I 106 mila euro sono stati ottenuti dalla mia amministrazione attraverso costanti contatti con il Governo precedente. La conferma di tale finanziamento risale al 2 marzo scorso quando l'onorevole Franco Vazio mi aveva contattato in tarda serata per comunicarmi questa bella notizia. Poi, con l'insediamento del nuovo Governo 5 Stelle-Lega, il tutto era stato congelato".

"Posso capire se in questi mesi hanno lavorato per sbloccare tale situazione, ma il progetto porta la nostra firma - conclude l'ex primo cittadino - Questa è solo una piccola precisazione che ritenevo dovuta. Comunque siamo tutti ben contenti per il raggiungimento di tale traguardo".

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore