/ Loanese

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Loanese | lunedì 19 novembre 2018, 08:43

Loano, in corso Roma e piazza Mazzini la tradizionale Fiera di Sant'Andrea

L'appuntamento è fissato per domenica 25 novembre

Loano, in corso Roma e piazza Mazzini la tradizionale Fiera di Sant'Andrea

Si terrà domenica 25 novembre in corso Roma ed in piazza Mazzini a Loano la tradizionale Fiera di Sant'Andrea, manifestazione che gode del patrocinio del Comune di Loano. Per tutta la giornata decine di banchi proporranno i migliori capi di abbigliamento per uomo e donna, intimo, calzature, pelletteria, biancheria per la casa, oggettistica, giocattoli, prodotti enogastronomici e molto altro.

Dalle 5 del mattino e per la durata della manifestazione in corso Roma ed in piazza Mazzini (nel tratto compreso tra corso Roma e la rampa di accesso alla stazione ferroviaria sul lato di levante) saranno in vigore il divieto di sosta ed il divieto di circolazione per ogni tipologia di veicolo. I mezzi provenienti da via Trento e Trieste non potranno proseguire verso via Martiri delle Foibe né in direzione del mare e dovranno necessariamente immettersi in corso Europa.

Restano esclusi dal divieto i mezzi dei residenti diretti verso aree di sosta private con ingresso su via Martiri delle Foibe, mentre quelli circolanti sulla corsia sul lato monte di piazza Mazzini potranno svoltare esclusivamente a sinistra verso via Martiri delle Foibe.

I veicoli provenienti da Campo Cadorna saranno obbligati a svoltare in direzione di levante (verso Pietra Ligure). In base alla modifica al regolamento per la “Disciplina dei mercati, delle fiere e del commercio su aree pubbliche in genere” approvata a maggio del 2015 dal consiglio comunale, a Loano le fiere non si svolgono più nel giorno “comandato” ma la prima domenica successiva, in maniera tale da accorpare la festività settimanale alla manifestazione commerciale e ridurre ogni possibile disagio a viabilità e traffico. Secondo il nuovo regolamento, dunque, la Fiera di Sant'Andrea si tiene l'ultima domenica di novembre.

“La modifica al regolamento approvata ormai tre anni fa – spiega il vice sindaco con delega alle attività produttive Luca Lettieri – ci ha consentito di ottenere un duplice risultato. Da un lato, trasformare la fiera in un evento turistico e ampliarne l'utenza spostandola in una giornata di riposo lavorativo quale è la domenica. Dall'altra, siamo stati in grado di ridurre drasticamente i disagi al traffico derivanti dalla chiusura di strade e piazze in concomitanza con lo svolgimento di queste manifestazioni senza però privare i nostri concittadini della possibilità di fare shopping tra i banchi o gli operatori di un'importante occasione lavorativa”. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore