/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 30 novembre 2018, 12:41

Aurelia bis, le organizzazioni sindacali: "Chiarezza sulla prosecuzione dei lavori e garanzie per i dipendenti della Letimbro scarl"

"Ad oggi non abbiamo ottenuto nessuna risposta, pertanto ci vediamo costretti a chiedere al Prefetto di Savona un incontro urgente, al quale deve essere presente l’azienda e soprattutto Anas in qualità di committente".

Aurelia bis, le organizzazioni sindacali: "Chiarezza sulla prosecuzione dei lavori e garanzie per i dipendenti della Letimbro scarl"

Comunicato stampa firmato da Luca Vosilla (Filca Cisl), Francesco Balato (Feneal Uil) e da Maurizio Buffa (Fillea Cgil) sulla situazione della Letimbro scarl, azienda i cui operai lavorano nel cantiere savonese dell'Aurelia Bis:


"A seguito dell’incontro odierno avvenuto nel cantiere di Albisola con la società Letimbro scarl (Azienda che fa parte del consorzio CMC insieme a Itinera) è stato assicurato il pagamento degli stipendi ai dipendenti occupati nei lavori per l’Aurelia Bis.

Dalla riunione è emerso che le diverse problematiche sono da ricondursi alla gestione Anas. Come organizzazioni sindacali di categoria avevamo chiesto un incontro urgente ad Anas stessa il 16 novembre, in quanto responsabile in solido delle retribuzioni e dei versamenti dei contributi dei lavoratori.

Ad oggi non abbiamo ottenuto nessuna risposta, pertanto ci vediamo costretti a chiedere al Prefetto di Savona un incontro urgente, al quale deve essere presente l’azienda e soprattutto Anas in qualità di committente.

L’incontro pertanto deve essere finalizzato ad ottenere le garanzie per il completamento dell'opera e le garanzie di tutela del reddito per i lavoratori che vi sono impiegati.

Una situazione aziendale  che si incastona in una problematica generale che coinvolge Anas in tutti i cantieri sul territorio nazionale.

Come Filca, Feneal e Fillea territoriali denunciamo l'assenza, da ormai troppi anni,  di vere politiche infrastrutturali necessarie per il rilancio del settore delle costruzioni e di tutto il territorio savonese.

A fronte di tutto ciò continua lo stato di agitazione di tutti i lavoratori della Letimbro.".

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium