/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 30 novembre 2018, 09:37

Albenga, Ciangherotti (FI): "Al via il restyling di piazza Paolo VI, ora il cane antidroga"

Ieri sera il consiglio comunale ingauno, il consigliere di minoranza: "Nonostante l’infantilismo dispettoso della maggioranza che ha espresso voto contrario, abbiamo ottenuto dal Sindaco Cangiano l'impegno a realizzare le nostre proposte".

Albenga, Ciangherotti (FI): "Al via il restyling di piazza Paolo VI, ora il cane antidroga"

Eraldo Ciangherotti, consigliere comunale Capogruppo (FI) di Albenga e consigliere provinciale di Savona, si è espresso così dopo il consiglio comunale andato in scena ieri sera nella città delle torri:

"Forza Italia ha portato, ieri sera, in Consiglio comunale la discussione sul degrado di piazza Paolo VI e, nonostante l’infantilismo dispettoso della maggioranza che ha espresso voto contrario, abbiamo ottenuto dal Sindaco Cangiano l'impegno a realizzare le nostre proposte. A breve, inizieranno i lavori in piazza Paolo VI per modificare l’accessibilità all’area pedonale annettendola al parco dell’Istituto Domenico Trincheri. Seguiremo puntualmente l’esecuzione del restyling urgente di quest’area, perché condividiamo tutto il disagio dei residenti spettatori di un degrado senza fine sotto quel pergolato di glicine pedonale fino alle panchine della piazza.

Se poi l’Amministrazione uscente non riuscisse a realizzare questa misura urgente, ci penserà il centrodestra già a giugno prossimo quando salirà al governo di Albenga. Rinnoviamo l’invito al Sindaco Cangiano a ritornare sui suoi passi, dotando, prima del termine del suo mandato, l’organico della polizia municipale di Albenga di una unità cinofila col cane antidroga per la ricerca di sostanze stupefacenti. Sono documentati nel web gli ottimi risultati raggiunti in molte città italiane, dove cani antidroga vengono quotidianamente impiegati nella lotta al traffico di droga in supporto alle forze di polizia dello Stato, nelle aree più degradate da tale smercio. A noi interessa che Albenga sia percepita più sicura dai residenti e pertanto solo con un presidio più capillare del territorio urbano, rafforzando l’opera delle forze dell’ordine raggiungeremo interessanti obiettivi. Grazie al centrodestra, entro fine anno 2019, il Comando della polizia municipale avrà il suo cane antidroga, ve lo prometto". 

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium