/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 02 dicembre 2018, 12:55

Vado, inaugurata la passerella che unisce una comunità e ricorda le staffette partigiane (FOTO e VIDEO)

Questa mattina nella Valle di Vado, sopra il torrente Segno, il taglio del nastro alla presenza dei partigiani Gin e Tuono e della staffetta partigiana Maria.

Vado, inaugurata la passerella che unisce una comunità e ricorda le staffette partigiane (FOTO e VIDEO)

Una passerella, ponte, sopra il torrente Segno che unisce una comunità intera, quella della Valle di Vado, due versanti, uno più moderno e uno più antico. Ma non solo, un valore più che simbolico, una dedica speciale alle staffette partigiane, a tutti i partigiani, a Giuseppe De Grandi (Tuono), a Sergio Leti (Gin) e a Maria Ciarlo presenti e emozionati durante l’inaugurazione insieme al sindaco di Vado Ligure Monica Giuliano, agli assessori, all’Anpi e a tutti i cittadini della località.

Una due giorni speciale per i vadesi dopo l’annuncio del Prefetto della prossima nomina da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del comune di Vado che sarà insignito con la Medaglia d’argento al Valore Militare. Quest’oggi un’ulteriore celebrazione della storia di un paese in prima linea nella lotta della Resistenza.

La giornata è iniziata alle ore 8,30 con la messa in ricordo dei caduti e al termine il corteo si è recato al cippo dei partigiani Sacco e Bertola, dove è avvenuto il saluto della Sezione Anpi della Valle di Vado con l'orazione ufficiale di Innocente Civelli. Successivamente via al doppio taglio del nastro nelle due sponde della passerella pedonale, la scopertura delle targhe e la benedizione.

I  racconti della Resistenza di Gin, Tuono e della staffetta partigiana Maria hanno commosso tutti i presenti per un’iniziativa che è stata promossa dalla sezione ANPI di Vado Ligure in ricordo dei caduti nei rastrellamenti del novembre del '44.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium