/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | martedì 04 dicembre 2018, 12:05

Savona, ritornano i raid vandalici: nuove rotture auto in piazza del Popolo (FOTO)

Nella notte i poliziotti delle Volanti hanno arrestato un trentaduenne di origine tunisina con l’accusa di furto aggravato in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale: la pattuglia è intervenuta in via XX Settembre, dove era stata segnalata la presenza di due persone che si aggiravano tra le auto in sosta con fare sospetto.

Savona, ritornano i raid vandalici: nuove rotture auto in piazza del Popolo (FOTO)

Dopo due mesi ritornano i raid vandalici a Savona. Questa mattina nel parcheggio gratuito di Piazza del Popolo, lato tribunale, la scoperta dei danni ai vetri di diverse auto parcheggiate.

Lo scorso fine settembre e primo ottobre in via Dante Alighieri, nel parcheggio a pagamento sottostante il Priamar e nuovamente in piazza del Popolo comprendendo il park a pagamento gestito da Ata, erano stati più di una ventina i mezzi danneggiati.

Lo scorso 22 settembre, invece, nella zona di Corso Ricci erano state bucate una ventina di gomme. La questione sicurezza continua quindi a tenere sotto scacco Savona anche se in questo caso pare che i furti siano di lieve entità.

Intanto, questa notte sempre a Savona, i poliziotti delle Volanti hanno arrestato un trentaduenne di origine tunisina con l’accusa di furto aggravato in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale.

La pattuglia è intervenuta in via XX Settembre, dove era stata segnalata la presenza di due persone che si aggiravano tra le auto in sosta con fare sospetto.

Alla vista dei poliziotti uno dei due riusciva a darsi alla fuga mentre l’altro è stato bloccato e trovato in possesso di alcuni oggetti presumibilmente sottratti da alcune auto con i vetri infranti di cui ha cercato di liberarsi.

L’arrestato, che è stato anche denunciato per violazione delle norme sul soggiorno, dopo gli atti di rito è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore