/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 04 dicembre 2018, 07:00

Tour di presepi in occasione del Natale: tutta la Provincia di Savona festeggia

Gli eventi principali nel savonese

Tour di presepi in occasione del Natale: tutta la Provincia di Savona festeggia

Tra presepi, concerti e Babbi Natale in Provincia di Savona queste giornate di feste si possono trascorrere tra i numerosi eventi organizzati.

Ricordiamo i principali: 

Savona: Presepe multietnico: La rappresentazione ha come titolo “Il Presepe: un abbraccio di colori” e sarà esposta nel Duomo di Savona, presso la Cappella della Natività, fino a domenica 6 gennaio. Alla realizzazione hanno partecipato anche le famiglie dei ragazzi e gli ospiti della Rsa del Santuario, che hanno realizzato gli impasti, assieme ai bambini di alcune scuole.

Dal 20 dicembre al 5 gennaio Il “Presepe in riva al mare” di Assonautica, arrivato alla terza edizione, vi sorprenderà anche quest’anno con novità, effetti visivi e sonori, pur restando legato alla tradizione. Le scolaresche ed i gruppi che vorranno visitarlo dovranno prenotare con anticipo telefonando in segreteria.

Albenga: Il Comune in collaborazione con le associazioni Vecchia Albenga, Unitre comprensoriale, quartiere San Siro, Governo Ombra con Quelli del Mercoledì. Tra le Torri, insieme a volontari e insegnanti daranno vita lunedì 24 dicembre e sabato 5 gennaio in piazza IV Novembre dalle ore 15.30 alle ore 18.00 ad un evento che ricrea una suggestiva atmosfera natalizia nel centro storico. Sarà il suono delle cornamuse che annunceranno il lieto evento mentre pastori e pecorelle si recheranno a far visita al Bambinello, riscaldato dal bue e l'asinello. Sabato 5 Gennaio invece seguendo la stella cometa arriveranno i Re Magi con i loro doni.

Albisola: Da sabato 8 dicembre a domenica 13 gennaio Parrocchia di San Matteo, Luceto, feriali ore 15.00/18.30 festivi ore 10.00/12.00 e 15.00/18.30 ecco gli orari per il presepe meccanico,a cura di Maria Merialdo, vedova Piccone.

Borghetto Santo Spirito: Sabato, sabato 22 dicembre, alle ore 15,30, presso la Sala Marexiano a Borghetto Santo Spirito, è stata inaugurata la prima edizione della mostra dei Presepi a cura del Forum Culturale cittadino. L'esposizione raccoglie lavori delle scuole primaria e materna, di associazioni borghettine e di singoli privati. Ai Presepi si aggiunge, inoltre, una piccola esposizione di giocattoli antichi. La mostra sarà visitabile fino al 6 gennaio 2019 con gli orari descritti nel manifesto allegato. 

Borgio Verezzi: Per tutto il periodo natalizio diversi presepi realizzati dagli abitanti del Borgo impreziosiscono ancor di più questo gioiello Ligure, il 24 dicembre alle ore 22.30 circa tradizionale fiaccolata e santa Messa di Natale. Si potrà inoltre visitare la mostra “Civilità contadina e presepi d’autore” in Piazza Sant’Agostino aperta nei giorni 16 e 17 Dicembre, dal 22 al 26 Dicembre e dal 31 Dicembre al 6 gennaio, dalle 15 alle 19.

Cairo Montenotte: Grazie al contributo di scuole, associazioni o semplici cittadini, nella giornata di ieri, si è tenuta come oramai da tradizione l'inaugurazione della mostra dei Presepi presso la chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Cairo Montenotte.  L'esposizione dei presepi sarà visibile fino a sabato 6 gennaio 2019.

Celle Ligure: Fino a domenica 6 gennaio imperdibile il suggestivo presepe luminoso che come da tradizione viene allestito ogni anno lungo Via Ferrari ma che quest’anno è stato prolungato fino a Via Colla: due chilometri di figure luminose a grandezza naturale che riproducono gli antichi mestieri tradizionali fino alla Natività posta sul promontorio prima del bivio che porta alla chiesetta frazionale dedicata ai Santi Lorenzo e Antonio Abate.

A partire da domenica 23 dicembre e fino all’Epifania sarà inoltre possibile ammirare i presepi di San Michele, all’interno dell’Oratorio di San Michele Arcangelo, visitabili dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e allestiti dall’omonima confraternita.

Feglino: Il paese si trasforma in un presepe, le cantine i garage i giardini delle case ospiteranno le antiche botteghe, una magica atmosfera per conoscere questa deliziosa frazione di Finale Ligure. Il tour, completamente gratuito dalla durata di 30/40 minuti circa, si concluderà nella piazza della Chiesa dove potrete attendere la tradizionale Messa di mezzanotte e l’arrivo della Sacra Famiglia.

Finale Ligure:Si tratta del nuovo presepe della Basilica di San Giovanni Battista a Finalmarina. Dopo una lunga tradizione custodita da Delfio Dall’ara, che per anni si è occupato dell’allestimento presepiale nell’Altare di San Giuseppe in Basilica, questo è il secondo anno consecutivo in cui l’operato passa nelle mani di Nadia Saccone. Rispetto al presepe del Natale 2017, che fu posizionato nell’Altare di San Pietro, quest’anno il tutto è stato trasferito nell’Altare di San Gaetano, il che significa uno spazio più ampio a disposizione e quindi un risultato ancora più emozionante, nella fattura e nella visione.  L’intera esposizione (dal 9 il presepe e più avanti anche la Sacra Famiglia) sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Puntualmente, da 17 anni abbellisce la sede della Croce Bianca di Finalmarina in piazza Donatori di Sangue. In occasione della prima apertura, sabato mattina, la Croce Bianca organizza una castagnata e un buffet di festeggiamento. Nei giorni successivi il presepe artistico sarà visitabile dal lunedì alla domenica, 7 giorni su 7, dalle 8:30 alle 20:30

Da venerdì 7 dicembre a lunedì 7 gennaio a Finalmarina, Sede Compagnia di San Pietro, Spiaggia dei Neri, è visitabile uno splendido presepe. Il presepe della Chiesa dei Neri di Finale Ligure, nel panorama dei presepi liguri, è degno di nota per la cura dei particolari e della scenografia che cambia ogni anno. Il presepe è completamente fatto a mano a parte le statuine. Per la costruzione e l’allestimento si sono impiegate circa duemila ore di lavoro ad opera di quattro persone. E’ rappresentato il tipico paesaggio ligure (la vegetazione, le colture, i vecchi mestieri, i tipici villaggi dell’interno ligure, etc.) con particolare attenzione a Finale Ligure: La grotta della natività è l’Arma delle Manie. Vi sono inoltre rappresentati la chiesa di San Lorenzo, Castel Govone, Finalborgo, il ponte romano delle Fate, Castel San Giovanni, Varigotti, etc. La poesia e l’atmosfera natalizia che evoca, ne fanno uno dei presepi più amati.

Loano: Presepi tradizionali sono stati allestiti presso l'oratorio di Nostra Signora del Santissimo Rosario o “dei Turchini” in piazza Italia (da venerdì 7 dicembre 2018 a domenica 27 gennaio 2019); nella parrocchia di San Pio X in via Bergamo (da giovedì 20 dicembre 2018 a sabato 2 febbraio 2019); nella parrocchia di Santa Maria Immacolata di via dei Gazzi (da lunedì 24 dicembre 2018 a sabato 2 febbraio 2019); nell'oratorio di San Giovanni Battista o “dei Bianchi” in via Boragine (da sabato 8 dicembre 2018 a venerdì 25 gennaio 2019); nella parrocchia di San Giovanni Battista (da lunedì 24 dicembre 2018 a sabato 2 febbraio 2019); presso il convento di Monte Carmelo in via Costino di Monte Carmelo (aperto tutto l'anno). Ogni ricostruzione della rappresentazione della Natività è ambientata in uno scenografico paesaggio. Accanto ai protagonisti canonici del presepio ci sono figure di personaggi popolari e scene di vita quotidiana. Talvolta sono presenti scene meccaniche.

Murialdo: E' stato inaugurato domenica 23 dicembre il Presepe Meccanico all'interno della Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo. Sarà visibile fino al 6 gennaio tutti i pomeriggi dalle ore 15 alle 19.

Spotorno: Anche quest’anno sarà possibile visitare il tradizionale Presepe realizzato interamente a mano dall’esperto artigiano locale Claudio De Pasquale all’interno della Parrocchia della SS. Annunziata di Spotorno. Il presepe ricostruisce un paesino di campagna, con colline, strade, casette, botteghe con artigiani, scene di vita quotidiana, con al centro il vecchio mulino che accoglierà bambin Gesù. Su una superficie di 10 mq, circa 80 figure in terracotta, i cui vestiti sono stati fatti a mano da De Pasquale.

Roccavignale: Grazie al lavoro fatto dalle diverse squadre di volontari nei giorni scorsi, a Roccavignale è ormai tutto pronto per il Presepe Vivente che verrà rappresentato da domani sera, 22 dicembre, a lunedì 24. Il programma prevede tre repliche nelle serate dì lunedì 24 dicembre, vigilia di Natale, con il borgo aperto dalle 19,30: apriranno a quell’ora le taverne e le botteghe degli artigiani che animeranno il borgo e intratterranno il pubblico in attesa dell’inizio del racconto della Natività. Diversi i momenti di animazione previsti: Anbar la danzatrice del ventre, le ballerine della scuola “Atmosfera Danza” di Gabriella Bracco di Cairo, gli sputafuoco e il fachiro Damnio Fulgor che camminerà sui vetri, gli zampognari. Le taverne serviranno piatti tipici, dolci e bevande calde: fazzini e tire, farinata, polenta, pan fritto, panini con la salsiccia, ravioli, cotiche con fagioli, rostelle, caldarroste, cortecce dolci, torte varie, cioccolata calda, il gettonatissimo caffè elisir, tisana di Natale e vin brulé. Ricordiamo che per acquistare cibi e bevande nelle taverne occorre cambiare gli euro con i “talenti” al banco degli usurai, dove si possono trovare talenti di carta da 50 centesimi e da 1 euro e talenti di metallo, del valore di 2 euro, forgiati appositamente dai coniatori sotto gli occhi curiosi dei visitatori del Presepe e diventati ormai oggetti imperdibili per i collezionisti (dato che a ogni edizione del Presepe vengono forgiati con una data diversa). L’inizio della rappresentazione vera e propria è previsto per le 21,30. Ricordiamo infine che nelle tre sere della rappresentazione, il 22 , 23 e 24 dicembre, una navetta gratuita farà la spola tra i parcheggi di Millesimo e il borgo della frazione Strada di Roccavignale dalle 19 a mezzanotte. E nella serata di domenica 23 dicembre ci sarà il pullman gratuito da Savona, fermata Tpl vicino alla pesa pubblica, con partenza alle 20 e rientro previsto intorno alle 23,30. Per partecipare, è obbligatoria la prenotazione presso l’agenzia Verdazzurro di Savona 019.821360.

Varazze:  Ecco gli orari di Presepiando 2018 1) Parrocchia di S. Nazario: dal 16/12/2018 al 6/1/2019. Orario : dalle 15 alle 18.

2) Castagnabuona, Oratorio di S. Rocco : dalla Messa di Mezzanotte al 13/01/2019. Domenica e festivi dalle 9,00 alle 12 e dalle 14,30 alle 18.30 .Natale solo al mattino. Sabato 29/12/2018 e 5/1/2019 aperto dalle 14.30 alle 18.30. Per prenotare visite fuori orario telefonare al n.335/8166059 – 349/2880216. Percorso “I presepi in tu giardin” per le vie della frazione”.

3) Cantalupo, Oratorio di S. Giovanni Battista: dall’ 8/12/2018 al 7/1/2019. Sabato dalle 17 alle 19. Per prenotare visite fuori orario telefonare al n° 371/3106819 -347/7045379.

4) Chiesa dei Frati Cappuccini: dalla Messa della Vigilia al 2/2/2019. Orario: dalle 8 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.

5) Parrocchia di S. Ambrogio : alla Messa di Mezzanotte al 2/2/2019 . Orario : dalle 8 alle 12 e dalle 15.30 alle 19.

6) Oratorio di S. Giuseppe : dal 2212/2018 all’6/1/2019. Orari: Giorni Feriali dalle 15 alle 18 . Giorni Festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

7) Oratorio Salesiano : dal 24/12/2018 al 7/1/2019 . Orario: dalle 15.30 alle 19.00.

8)Oratorio di N.S. Assunta : dal 22/12/2018 al 6/1/2019 e il 12 e 13/1/2019. Orari : Giorni Feriali dalle 15 alle 19 . Giorni Festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. 9) Chiesina S. Donato : dal 23/12/2018 al 17/1/2019. Tutti i giorni festivi dalle 8.00 alle 10.30. Per prenotare visite fuori orario telefonare al n° 339/3627629 – 339/1884545 – 346/0907524. 10)Pero, Parrocchia della S.S. Annunziata: dal 21/12/2018 al 6/1/2019 la domenica e i giorni festivi dalle 9.30 alle 12.30; il giovedì dalle ore 21 alle 23. 11) Alpicella: sulla piazza, dall’ 08/12/2018 al 14/01/2019 sempre aperto. 12) Faje : Percorso itinerante per le vie della frazione. 13 )Casanova: Presepe vivente ligure in piazza della Chiesa: serate del 22/23/24 dicembre dalle 20 alle 24. 14) Oratorio S. Bartolomeo: dal 23/12/2018 al 6/1/2019. Orari : dalle 9.30 alle 12,15 e dalle 15.30 alle 18,45. 15) Convento di S. Domenico : dalla Messa di Mezzanotte al 2/2/2019. Orari : dalle 8,30 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium