/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 07 dicembre 2018, 12:00

FacileGuadagnare.it, una start up per lanciarsi nel business sul web

Anche se oggi si parla spesso di parità dei sessi, i dati Istat e le testimonianze delle donne fra i 25 e i 54 anni dimostrano che di fatto le donne oggi hanno difficoltà a stare dietro a tutto e a fare, nel contempo, un lavoro appagante e remunerativo

FacileGuadagnare.it, una start up per lanciarsi nel business sul web

Il mondo del web si sta tingendo di rosa: lavorare e gestire la famiglia

Anche se oggi si parla spesso di parità dei sessi, i dati Istat e le testimonianze delle donne fra i 25 e i 54 anni dimostrano che di fatto le donne oggi hanno difficoltà a stare dietro a tutto e a fare, nel contempo, un lavoro appagante e remunerativo.

Il 33%, infatti, non ha reddito; il 52% delle donne svolge un tipo di lavoro per cui è richiesto un titolo di studio inferiore di quello posseduto; il 20% guadagnano meno dei propri colleghi maschi. Innumerevoli testimonianze confermano che la richiesta del lavoro part time (necessario spesso quando si devono gestire più figli adeguatamente) penalizzi la carriera femminile.

A peggiorare questi dati c’è il fatto che il 25% delle donne perdono il lavoro una volta diventate madri e un altro 30% lo interrompe volontariamente per motivi familiari. Insomma: le donne oggi sembrano proprio doversi adeguare al mondo del lavoro e a ridurre le loro prospettive. A tutto questo, però, c’è una soluzione che in molti Paesi (in Italia ancora no) è già una realtà imponente: il lavoro femminile sul web.

Percorsi professionali del futuro: lavorare on line

Internet offre nuovi modi di concepire il lavoro, di intraprendere la carriera e percorsi professionali che lasciano spazio a una gestione autonoma del tempo. Se in altri Paesi, come detto, il lavoro femminile online è una realtà ormai molto diffusa, in Italia ancora è un tipo di lavoro emergente, anche se negli ultimi anni i passi sono stati davvero importanti.

Grazie al web le donne possono costruirsi una carriera mobile e camaleontica che permetta di conciliare lavoro e famiglia. Se da una parte, infatti, si può dire che il web non dorma mai, dall’altra il tempo lavorativo si può spesso adattare alle proprie necessità, anche familiari. Online non importa se il lavoratore sia donna o uomo, se ha figli o meno o la sua età perché di norma si lavora al di fuori di quelle che sono le normali logiche e filosofie aziendali.

Questo ovviamente non significa che si lavori meno o che le cose siano più facili da ottenere, ma solo che c’è spazio per chi ha ambizione e voglia di impegnarsi. Qui, insomma, c’è spazio per chi ha bisogno di un lavoro che calzi a pennello, come un abito, a una vita costituita anche da tanti altri elementi fondamentali oltre al puro business.

FacileGuadagnare, per rimettersi in gioco e realizzarsi

Le possibilità offerte dal web sono tante e diverse e ogni persona deve trovare quella che meglio si adatta alle proprie ambizioni e competenze. Il sito di FacileGuadagnare.it è un portale che ha proprio l’obiettivo di fornire a tutti un trampolino di lancio per lavorare nel mondo di internet.

Qui si possono trovare servizi e corsi riguardanti il business e un ampio ventaglio di opportunità di guadagno sul web. Si va dal trading online, al matched betting, all’arbitraggio sportivo, agli investimenti immobiliari e a tante altre cose che permettono di trovare la tua strada concretamente e proseguire poi lavorando in autonomia.

Questa startup ha già accompagnato per mano diverse professioniste che hanno potuto così ripartire la loro scalata professionale attraverso questo canale innovativo, moderno e senza i vincoli di un lavoro tradizionale da dipendente. I corsi e i servizi che ti vengono proposti oggi sul sito di FacileGuadagnare sono solo alcune delle possibilità: nuove proposte di aspettano periodicamente su questo sito che ha l’obiettivo di ampliare la propria offerta. Tieni d’occhio questo portale, quindi, e ricorda che volere è potere.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium