/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 14 dicembre 2018, 11:44

Terzo caso di scabbia all'Alberghiero di Alassio, la vicepreside: "Noi abbiamo adottato tutte le misure possibili. Crediamo che il contagio non sia avvenuto qui"

Afferma la vicepreside dell’istituto, Antonella Annitto: "L'Asl non ci ha imposto alcuna profilassi. Nonostante questo abbiamo fatto disinfestare l'Istituto e chiederemo un nuovo intervento di questo tipo"

Terzo caso di scabbia all'Alberghiero di Alassio, la vicepreside: "Noi abbiamo adottato tutte le misure possibili. Crediamo che il contagio non sia avvenuto qui"

Un altro caso di scabbia si presenta tra i ragazzi che frequentano l’Istituto Alberghiero di Alassio. Dopo i primi due ragazzi contagiati (Leggi QUI), oggi una mamma ha avvertito la scuola di un terzo caso.

Afferma la vicepreside Antonella Annitto: "Purtroppo la malattia ha un tempo di incubazione piuttosto lungo e non potevamo immaginare che si sarebbe presentato un nuovo caso".

"Vorrei sottolineare - aggiunge infine la vicepreside - che l'Asl non ci ha imposto alcuna procedura e, nonostante questo, abbiamo chiesto al Comune ed ottenuto una disinfestazione completa dell'edificio. Per le modalità con le quali si diffonde tale acaro crediamo che il contagio sia avvenuto altrove, ma per scongiurare ogni pericolo abbiamo interrotto le attività nella palestra".

 

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium