/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 14 dicembre 2018, 18:19

Savona, l'assessore Scaramuzza chiarisce il tono polemico del post Facebook: "Fanno richieste e poi mi attaccano, perché riceverli?

L'assessore allo sport e alle manifestazioni chiarisce il suo post al vetriolo di ieri pubblicato sul suo profilo Facebook

Savona, l'assessore Scaramuzza chiarisce il tono polemico del post Facebook: "Fanno richieste e poi mi attaccano, perché riceverli?

Un chiarimento sul caso del post scritto sul proprio profilo Facebook in cui l'assessore allo sport e alle manifestazioni del comune di Savona Maurizio Scaramuzza avvertiva chi lo attaccava sui social, annunciando di non ospitare più nel suo ufficio persone che in passato hanno richiesto incontri. 

Toni accesi con non poca moderazione ma Scaramuzza ha voluto specificare alcuni aspetti: "Chiariamo, visto che si sta montando un caso per niente. Ogni tanto ricevo in ufficio persone che mi chiedono favori,info, richieste di ogni genere (legali ovviamente) e magari per qualche motivo non sono in grado di aiutarli. Ebbene, le stesse persone poi sono le prime che non perdono occasione per fartela pagare, quindi, per quale motivo io dovrei riceverli di nuovo? Così avete la risposta alle vostre domande.( ovviamente non vi dico i peccatori, ma solo il peccato) Buone feste a tutti" ha specificato l'assessore con un post pubblico sul noto social.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium