/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | sabato 15 dicembre 2018, 16:47

CIE ad Albenga, il sindaco Cangiano chiede informazioni al Prefetto

Cangiano: "Il Prefetto mi ha comunicato che assumerà le opportune informazioni."

CIE ad Albenga, il sindaco Cangiano chiede informazioni al Prefetto

Sono stati posti in essere nei giorni scorsi dei sopralluoghi della Prefettura all'interno della Caserma Piave e nell'ex Polveriera e, ad Albenga, si è tornati a parlare di CIE (Centro Identificazione ed Espulsione profughi).

Le voci, però non hanno trovato conferme ufficiali e il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano si è recato a parlare con il Prefetto per avere delle rassicurazioni ed informazioni a tal proposito.

Afferma il sindaco: "In relazione a quanto emerso da alcuni organi di stampa su sopralluoghi effettuati in questi giorni nella ex caserma Piave e nell’ex Polveriera di reg. Pratogrande per la valutazione dell’apertura di un CIE ho richiesto notizie al Prefetto ribadendo l’assoluta e ferma contrarietà dell’amministrazione comunale e della cittadinanza.
Contrarietà sia per quanto riguarda la Piave sia per l'ex Polveriera che per ogni altra zona di Albenga viste le problematiche che stiamo affrontando in termini di sicurezza. Il Prefetto mi ha comunicato che assumerà le opportune informazioni.
Come Amministrazione saremo sempre decisi e determinati a contrastare scelte che risulterebbero scellerate ed inaccettabili per la nostra città."

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore