/ Savona

Savona | 02 gennaio 2019, 19:04

Spese Pazze in Regione, arrivano le condanne da parte della Corte dei Conti

Sono 10 gli ex consiglieri condannati a versare 50 mila euro circa complessivamente.

Spese Pazze in Regione, arrivano le condanne da parte della Corte dei Conti

Arrivano le prime condanne per le “Spese Pazze” in Regione e 10 ex consiglieri regionali del PD dovranno risarcire quasi 50 mila euro. Questa la decisione dei giudici della Corte dei Conti.

Si tratta di Vito Vattuone, Michele Boffa, Lorenzo Basso, Ubaldo Benvenuti, Franco Bonello, Ezio Chiesa, Luigi Cola, Antonino Miceli, Mirella Mosca, Moreno Veschi.

I fatti risalgono allo scorso 2010 quando emersero delle spese non giustificate o non inerenti al ruolo ricoperto, ma considerate “personali”.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium