/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | martedì 08 gennaio 2019, 11:31

Colonna Mobile Regionale: 1,5 milioni di contributi straordinari dalla Regione

Di seguito la suddivisione dei fondi. Alle Organizzazioni nazionali è stato assegnato un contributo pari a 700.000 euro. Ai quattro Coordinamenti provinciali del Volontariato è stato assegnato invece un contributo di 800.000 euro.

Colonna Mobile Regionale: 1,5 milioni di contributi straordinari dalla Regione

La Regione Liguria ha stanziato contributi straordinari del valore di un milione e mezzo di euro a favore delle Organizzazioni nazionali e dei Coordinamenti provinciali del Volontariato per il potenziamento e il miglioramento della Colonna Mobile Regionale.

Questi contributi saranno impiegati per acquistare beni e attrezzature strumentali mirati non solo al potenziamento dei moduli fondamentali della Colonna Mobile, ma anche alla migliore allocazione delle risorse sul territorio regionale, al fine di ottimizzare prontezza ed efficienza di risposta operativa nelle situazioni di emergenza.

Alle Organizzazioni nazionali è stato assegnato un contributo pari a 700.000 euro, così suddiviso:

• 225.000 euro all’Associazione Croce Rossa Italiana – Comitato regionale Liguria, per l’acquisto: di attrezzature strumentali e complementari alla gestione del modulo produzione e somministrazione pasti della Colonna Mobile per 250 persone; un mezzo per trasporto volontari e persone per il modulo Logistica per i soccorritori;

• 230.000 euro all’Associazione Nazionale Alpini – Coordinamento delle sezioni liguri per l’acquisto di: attrezzature strumentali e complementari alla gestione della funzione produzione e trasporto sacchi di sabbia antiesondazione; attrezzature necessarie alla gestione del modulo produzione e somministrazione per la task force corrispondente a cento persone; un mezzo per trasporto volontari e persone per il modulo Logistica per i soccorritori;

• 100.000 euro all’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze – ANPAS Liguria per l’acquisto di un mezzo per trasporto volontari e persone per il modulo Logistica per i soccorritori e di altri beni strumentali finalizzati in particolare alla logistica per il modulo Posto Medico Avanzato;

• 85.000 euro all’Associazione Nazionale Carabinieri – Nucleo Regionale Volontariato Protezione Civile per l’acquisto di un mezzo per trasporto volontari e persone per il modulo Logistica per i soccorritori e di altri beni strumentali correlati ai compiti di presidio territoriale e di assistenza alla popolazione;

• 60.000 euro al Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico per l’acquisto di un mezzo da adibire a “carro comando” e di altri beni strumentali finalizzati ai compiti di ricerca persone, supporto operativo e assistenza alla popolazione in scenari connessi a rischio alluvione, valanghe, neve, frane e terremoti in territori montani e zone impervie.

Ai quattro Coordinamenti provinciali del Volontariato è stato assegnato invece un contributo di 800.000 euro, da ripartire in parti uguali, destinato all’acquisto di quattro mezzi per trasporto volontari e persone, da impiegare ai fini della logistica dei soccorritori, e all’acquisto di beni strumentali funzionali alle task force di pronto intervento e ai moduli per rischio idrogeologico della Colonna Mobile Regionale.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore