/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 21 gennaio 2019, 17:41

Albisola, i beatboxer B-Pipe e Pyons si aggiudicano la prima edizione dei Music Games

L'esibizione si è svolta ai Soleluna Village organizzata da Low Skeleton e hanno partecipato 18 talenti provenienti dalla Liguria

Foto di Andrea Menozzi

Foto di Andrea Menozzi

E’ andata in scena ieri sera, presso i Soleluna Village di Albissola Marina, la prima edizione dei Music Games, organizzati da Low Skeleton. All’esibizione, presentata da Davide Minetto, hanno partecipato ben 18 nuovi talenti provenienti dalla Liguria, sotto gli occhi del ballerino degli Ogge Brothers, Giovanni Luis Oggero e la voce, chitarra e produttore musicale dei Cantiere 164 Edoardo Nocco, giudici del concorso.

Tra i concorrenti in gara hanno figurato cantanti, gruppi musicali, strumentisti, ballerini e beatboxer. Ecco l’elenco dei partecipanti: Greta Dagnino (canto), Hirena (ballo), Giulia & Giorgia (ballo), Irene Badaloni (canto), Fosforo (canto), B-Pipe & Pyons (beatboxer), Stefano Sciutto (cantautore), Ebano (canto), Thunder 65 (gruppo musicale), Lorenzo Ciconte (cantautore) Black Cloud (gruppo musicale), FreeSoul (canto), Kamon (ballo), Space Beat (duo di ballo), Trap Keys (duo di ballo), Black Angel (duo di ballo), Saverio & Myriam (duo di ballo), Manux (canto).

Una scelta dura quella dei giudici: alla finale hanno partecipato Kamon (ballo), Trap Keys (duo di ballo), B-Pipe & Pyons (beatboxer) e Irene Badaloni (canto). A spuntarla sono stati i ragazzi del Beatboxer capaci di stupire tutti i presenti.

Gabriele Siri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium