/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 23 gennaio 2019, 15:54

Paziente di Santa Corona rubava agli altri degenti: arrestato dai carabinieri

Il colpevole è un albenganese di 48 anni già noto alle forze dell'ordine. Ritrovata la refurtiva

Paziente di Santa Corona rubava agli altri degenti: arrestato dai carabinieri

Questo pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Pietra Ligure sono intervenuti presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Corona, per una serie di furti ai danni di degenti accaduti nella notte.

I Carabinieri dopo una rapida ricostruzione degli eventi hanno accertato la responsabilità di un degente, un albenganese di 48 anni, ben noto alle Forze dell’ordine, che approfittando della sua permanenza all’interno del Pronto Soccorso, aveva commesso furti ai danni di altri pazienti mentre questi dormivano.

I militari oltre a ritrovare la borsa di una delle vittime in un bagno dell’ospedale con all’interno ancora i monili in oro di una degente 56enne di origine albanese, hanno scoperto la commissione di un altro furto, accaduto durante la notte ai danni di un degente 35enne di origine marocchina. 

A quest’ultimo era stato invece rubato il telefono cellulare, subito restituito dai militari al malcapitato degente, così come l’intera refurtiva sottratta alla donna, qualche monile in oro, denaro contante ed il proprio telefono cellulare, il tutto restituito ai pazienti che hanno ritrovato un po' di serenità grazie ai Carabinieri pietresi.

Dopo gli opportuni accertamenti, l’albenganese, accusato dai militari di aver commesso entrambi i furti, è stato immediatamente arrestato per furto aggravato continuato. L’uomo, secondo le disposizioni del magistrato di turno,  trascorrerà la notte agli arresti domiciliari presso la sua abitazione per poi essere accompagnato domattina in tribunale per il rito direttissimo.

L’attività di controllo del territorio e contrasto ai fenomeni criminosi messa in atto dai militari della Compagnia Carabinieri di Albenga conta 22 persone arrestate dall’inizio di quest’anno.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium