/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 24 gennaio 2019, 08:00

Cengio, il Comune 'sgrida' la cittadinanza: "Bisogna conferire i rifiuti in modo corretto al fine di ridurre le spese"

"I costi per l'espletamento del servizio di smaltimento dei rifiuti urbani stanno diventando sempre più esosi" spiegano dall'amministrazione Dotta

Cengio, il Comune 'sgrida' la cittadinanza: "Bisogna conferire i rifiuti in modo corretto al fine di ridurre le spese"

Rifiuti abbandonati vicino ai cassonetti, borse lasciate per strada, plastica nella carta, organico nella plastica ecc. Il Comune di Cengio richiama all'ordine la cittadinanza per quanto riguarda la raccolta differenziata. E lo fa attraverso la stesura di una lettera. 

Spiegano dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Dotta: "I costi per l'espletamento del servizio di smaltimento dei rifiuti urbani stanno diventando sempre più esosi e siccome sono completamente a carico dell'utenza, a farne le spese saranno sempre e comunque gli utenti. Detto questo, è necessario quindi conferire i rifiuti in modo corretto al fine di ridurre le spese. Molti cittadini stanno facendo la selezione dei rifiuti in modo corretto e con senso civico. Purtroppo vanificato da chi continua a conferire in modo scorretto". 

In tempi recenti, il Comune, in collaborazione con la ditta che svolge il servizio, aveva indetto una serie di incontri informativi nelle varie frazioni del paese e inviato agli utenti un opuscolo illustrativo sulle modalità di conferimento dei rifiuti. 

"Abbiamo ricevuto, giustamente, molte segnalazioni da parte dei cittadini che si lamentano del fatto che i cassonetti hanno la serratura rotta, che i rifiuti vengono lasciati fuori dai contenitori e cosi via - proseguono dall'amministrazione comunale - E queste sono verità inconfutabili, obiettivamente parlando è vero però che da parte di molti cittadini non si fa nulla per evitare questa situazioni".

"Per migliorare e risolvere tali problematiche non basta lamentarsi. E' necessario assumersi qualche responsabilità, metterci un pochino di buona volontà e di spirito collaborativo. Come amministrazione stiamo cercando di perseguire percorsi virtuosi e innovativi per risollevare il paese. Possiamo assicurare che l'impegno è forte, ma per ottenere i risultati tangibili è necessario l'aiuto di tutti". 

"Come amministrazione - concludono - vogliamo ridurre i costi pro capite. Per questo, invitiamo la cittadinanza a collaborare per migliorare questo servizio". 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium