/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 27 gennaio 2019, 10:56

Cervone all'attacco: "Finale Ambiente nuovamente in cerca di un direttore"

Il candidato alla carica di sindaco fa il punto sulla situazione della partecipata finalese

Cervone all'attacco: "Finale Ambiente nuovamente in cerca di un direttore"

Pier Paolo Cervone ha appena annunciato di "fremere" dal desiderio di tornare a essere sindaco (leggi QUI) e, in questo suo arrivo in campagna elettorale, già non risparmia stoccate all'amministrazione in carica, nello specifico, in questo caso, alla sua controllata Finale Ambiente.

Afferma Cervone: "Ci risiamo. Finale Ambiente va alla ricerca di un nuovo direttore. E sarebbe il quarto nel giro di cinque anni. Ma non sarebbe meglio, anzi più corretto, attendere l'insediamento della nuova amministrazione che scaturirà dalle elezioni del prossimo 26 maggio?

Anche perchè si è ancora in attesa dell'esito del ricorso dopo le precedenti assunzioni che sarebbero avvenute in violazione delle norme che regolano la materia. La lista civica Cervone prende le distanze da questo metodo di procedere che di fatto obbligherebbe il nuovo primo cittadino di Finale ad avere alle sue dipendenze un direttore non nominato da lui.

Davvero incredibile. E perchè questa fretta, visto che il dirigente uscente, dimissionario dopo aver trovato lavoro in una sede più prossima alla propria famiglia, ha garantito piena collaborazione fino all'arrivo del proprio successore? Ci ripensi presidente Carzolio, ci ripensi. E lasci che sia la prossima amministrazione a prendere la giusta decisione.

Tra telecamere di sorveglianza e acquisto dell'ex capannone Ghigliazza, Finale Ambiente ha già subito troppi scossoni. I lavoratori devono poter operare in un clima che non sia minato da sospetti e scelte scellerate".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium