/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 27 gennaio 2019, 08:00

Elezioni provinciali, oggi il voto: è corsa a tre per le poltrone da consiglieri

69 sindaci e 772 consiglieri comunali oggi nella sala Mostre di Palazzo Nervi effettueranno la loro preferenza a una delle tre liste e a un candidato.

Elezioni provinciali, oggi il voto: è corsa a tre per le poltrone da consiglieri

Da questa mattina fino alle ore 20.00 via alle votazioni per la composizione del nuovo consiglio provinciale. 69 sindaci e 772 consiglieri comunali oggi nella sala Mostre di Palazzo Nervi effettueranno la loro preferenza a una delle tre liste e a un candidato.

Dopo l'elezione dell'attuale presidente della Provincia Pierangelo Olivieri, che aveva messo d'accordo praticamente tutte le amministrazioni comunali del territorio, convinte da una candidatura trasversale, la Lega, con le dichiarazioni del segretario provinciale e sindaco di Laigueglia Roberto Sasso Del Verme, aveva fatto saltare il banco e la "stretta di mano" tra le tre forze politiche (la stessa Lega, Forza Italia e il Partito Democratico).

Tre le liste che si sono venute a creare, una del centrodestra (Forza Italia/Lega), una del centrosinistra (Pd) e una civica che ha fatto sbottare proprio i dem i quali avevano tentato l'approccio per arginare la rottura con il centrodestra e recuperare voti. Un nulla di fatto, via alla lista civica "Savona Futura" e ulteriore crepa tra le sinistre.

Lista “Cambiamo la Provincia”: Sara Brizzo (consigliere Albisola Superiore), Sara Badano (Finale), Ilaria Piemontesi (Cairo), Franco Bonasera (Spotorno), Eraldo Ciangherotti (Albenga), Luigi Bussalai (Savona), Fiorenzo Ghiso (Savona), Massimo Parodi (Alassio), Luana Isella (Loano) e il sindaco di Varazze Alessandro Bozzano.

Lista “Uniti per la Provincia”: Barbara Pasquali (capogruppo Pd consiglio comunale Savona), Massimo Niero (sindaco Cisano), Mattia Fiorini (sindaco Spotorno), Rodolfo Mirri (consigliere Carcare), Sonia Garofalo (consigliere Borgio Verezzi).

Lista civica "Provincia Futura": Paola Busso (consigliere comunale Varazze), Jan Casella (consigliere Alassio), Marco Chiriaco (consigliere Roccavignale) Giuseppe Laureri detto “Silvano”(consigliere Stellanello) e Nadia Ottonello (consigliere Quiliano).

Per essere ammesso alla votazione ciascun elettore deve esibire un documento di riconoscimento in corso di validità o, in alternativa può essere riconosciuto per conoscenza personale da parte di uno dei componenti del seggio. Gli estremi del documento di identificazione o la firma del componente del seggio che attesta l'identità dell'elettore sono apposti sulla lista sezionale accanto al nome dell'elettore. Inoltre, uno degli scrutatori prende nota nella lista sezionale che l'elettore ha votato.

Modalità di espressione del voto per i candidati alla carica di consigliere provinciale: Ciascun elettore esprime un voto che viene ponderato ai sensi dell'art. 1, commi 32, 33 e 34, della L. 56/2014. Inoltre, ciascun elettore può esprimere, nell'apposita riga della scheda, un voto di preferenza per un candidato alla carica di Consigliere provinciale compreso nella lista, scrivendone il cognome, o, in caso di omonimia, il nome e il cognome; il valore del voto è ponderato ai sensi dell'art. 1, commi 32, 33 e 34, della L. 56/2014.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium