/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 29 gennaio 2019, 15:38

82 alpini cairesi caduti o dispersi: Cairo Montenotte commemora la battaglia di Nowo Postojalowka

Gli scontri si protrassero sanguinosamente dal 20 al 27 gennaio del 1943: uno degli episodi più drammatici del secondo Conflitto Mondiale

82 alpini cairesi caduti o dispersi: Cairo Montenotte commemora la battaglia di Nowo Postojalowka

Cairo Montenotte ricorda il 76° anniversario della battaglia di Nowo Postojalowka. La commemorazione si terrà sabato 2 e domenica 3 febbraio. 

Tra le ore 22 del 19 e le 18 del 20 gennaio 1943,  la Divisione “Cuneense” perse nelle località di Popowka e Nowo Postojali quattro battaglioni Alpini, (Ceva, Borgo San Dalmazzo, Saluzzo e Mondovì), il battaglione di Fanteria III/277°, il Gruppo di Artiglieria da 75/13 Mondovì e una batteria da 105/11, cioè i 5/6 della sua Fanteria e più della metà della sua Artiglieria. Da qui iniziò il calvario dei superstiti che continuarono ad avanzare combattendo fino al 27 gennaio 1943, quando la cattura del generale Battisti e degli Ufficiali del suo comando segnò la fine. In tutto, furono 12.575 Alpini caduti e dispersi, dei quali 82 erano cairesi.

Questo il programma: 

sabato 2 febbraio ore 10 largo Caduti e Dispersi in Russia onori ai caduti

domenica 3 febbraio ore 9.30 piazza della Vittoria ammassamento, ore 10 alzabandiera; onori ai caduti e allocuzioni, ore 10.30 sfilata per le vie cittadine, ore 11 Santa messa nella chiesa di San Lorenzo.

Alla commemorazione prenderanno parte la Banda Giacomo Puccini di Cairo Montenotte e il Coro Armonie. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium